"Etica in festa", prima edizione
Due giorni dedicati a corpo e mente

Tantissimi gli eventi in programma dallo yoga all'ambientalismo, dall'economia sostenibile all'enogastronomia rigorosamente vegetariana

Arriva alla Fortezza da Basso di Firenze sabato 12 e domenica 13 aprile 2014 la prima di edizione di Etica in Festa, un festival dedicato al benessere di corpo e mente. Organizzata dall'Associazione Culturale Vivere l'Etica (www.eticainfesta.wordpress.com), con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze e Comune di Firenze, e l'ausilio di numerosi sponsor.

L'iniziativa vuole riportare al centro del dibattito pubblico quella dimensione, l'etica appunto, che troppo spesso oggi appare oscurata da scandali e ritmi di vita frenetici. Durante le due giornate si alterneranno al microfono oltre 60 relatori, ognuno dei quali avrà un quarto d'ora di tempo per raccontarsi: la Festa si presenta come un incontro tra culture, religioni, movimenti differenti. La Fortezza da Basso diventa l'agorà in cui ognuno avrà modo di esprimere la propria opinione e ascoltare quella altrui.

Ci sarà spazio per movimenti spirituali come: i Monaci Shaolin, il Movimento Hare Krishna, il Centro di Meditazione Interreligiosa di Firenze, la Chiesa Cristiana Avventista, alcuni rappresentanti del mondo buddista e di altre tradizioni, e spazio per le tecnologie green, per l'universo del volontariato e dell'associazionismo, per la psicologia e le medicine alternative, ma anche per parlare di altre economie possibili.

Ci sarà anche un momento per sperimentare cibi, musiche e diverse discipline o dedicare un po' di tempo a sé stessi concedendosi una pausa di spiritualità e meditazione. Le scuole di yoga fiorentine si presenteranno a chi avrà voglia di mettere in pratica qualche insegnamento di filosofia orientale. Alcuni professionisti si metteranno a disposizione per far provare gratuitamente tecniche di massaggio orientali e offrire consulenze di natura psicologica, nutrizionale o fisioterapica. Etica in Festa è stata resa possibile, tra gli altri, grazie al contributo di Toscana Energia, Silfi Spa.

12/04/2014