A Firenze dedicato un murale a Silvano Sarti il partigiano 'Pillo'

In occasione del 25 aprile lo street artist DesX ha realizzato l'opera che si trova nel Quartiere 4 in via Antonio del Pollaiolo

Un grande murale nel Quartiere 4 a Firenze dedicato ai temi della Resistenza e alla memoria di Silvano Sarti, il partigiano ‘Pillo’ simbolo della liberazione di Firenze, morto qualche mese fa.

È stato inaugurato durante le celebrazioni del 25 aprile alla presenza del sindaco, dell’assessore a sport e politiche giovanili e del presidente del Quartiere 4. L’opera è firmata dallo street artist e architetto DesX ed è stata realizzata su un muro dell’impianto sportivo gestito dall’Audace Legnaia che si affaccia su via Antonio del Pollaiolo.

Il sindaco ha ringraziato la moglie di Sarti e ha sottolineato come questo 25 aprile è stato il primo senza di lui. La memoria, secondo il sindaco, è un patrimonio talmente grande che ognuno ha il dovere di tramandarla, facendone vivere i valori e ricordando che la libertà è di tutti.

Silviano Sarti è scomparso la notte del 24 gennaio 2019 a 95 anni. Il partigiano 'Pillo', già presidente dell'Anpi di Firenze, era nato a Scandicci (Firenze) nel 1925. Nel 1944 si unì alla brigata Sinigaglia per combattere l’invasore nazista. Medaglia d'oro al valore militare, dopo la guerra scelse l’impegno sindacale, poi la testimonianza continuando fino all'ultimo giorno di vita ad andare nelle scuole per raccontare ai giovani quello che aveva vissuto in prima persona.

26/04/2019