SR429, collegamento sicuro e veloce tra la Valdelsa, Pisa e Firenze

di Chiara Bianchini

Istituzioni soddisfatte per il risultato raggiunto, ora avanti verso l'avvio dei lavori sul lotto IV e le procedure di gara per il lotto III

Tantissimi i cittadini che hanno partecipato all’inaugurazione del lotto V della sr 429. Il maltempo non ha fermato l’apertura di questo lotto che unisce la rotatoria di Brusciana, nel Comune di Empoli, con quella di Dogana, nel Comune di Castelfiorentino ed abbattere così in maniera drastica i tempi di percorrenza tra la Valdelsa e la Fi-Pi-Li. Alle tre cerimonie che si sono svolte, nel pomeriggio di sabato 27 luglio, per l’apertura al traffico della rotatoria di Brusciana, di quella di Dogana e del nuovo ponte di Granaiolo hanno partecipato gli assessori regionali alle infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, ed al bilancio, Vittorio Bugli, i sindaci dei territori attraversati dalla nuova sr 429 ed il commissario regionale Alessandro Annunziati.

"La nuova sr 429 colma una carenza infrastrutturale importante - ha spiegato l’assessore Ceccarelli - dota, infatti, la Valdelsa di un collegamento veloce e sicuro che unisce il cuore di questo territorio alla Valle dell'Arno. In questo modo congiunge anche altre due infrastrutture essenziali per la rete della mobilità toscana: la sgc Firenze-Pisa-Livorno e la ss Firenze-Siena-Grosseto. La variante al tracciato della vecchia sr 429 allontana il traffico, mezzi pesanti compresi, dalle frazioni sorte nel corso degli anni lungo la vecchia strada, libera i cittadini dalle emissioni ed aumenta la sicurezza viaria e ferroviaria, anche perché contestualmente sono stati eliminati passaggi a livello e incroci a raso".

"Finalmente - ha affermato Bugli - si va verso il completamento di un collegamento adeguato tra Empolese e Valdelsa, due delle aree fondamentali per lo sviluppo della Toscana. Una delle opere viarie più importanti per la nostra regione compie oggi un grande passo avanti arrecando anche sollievo a tanti cittadini che abitano lungo la vecchia strada e portando con sé la messa in sicurezza del territorio sul quale insiste. Grande sarà la soddisfazione di portare a compimento questa opera per chi ha avuto la soddisfazione di dare avvio alla sua realizzazione".

Questa è stata anche l'occasione per illustrare il più recente provvedimento preso dalla Giunta regionale in favore delle opere di completamento della sr429, l'approvazione nel corso dell'ultima seduta di Giunta di una delibera che destina 3,4 milioni alla realizzazione di una ulteriore cassa di espansione lungo il tracciato della sr429 nel territorio di Gambassi, compresa tra le opere del Lotto III, che così potrà a breve essere messo a gara. Oltre a questo, i prossimi passi per questa infrastruttura sono così l’avvio dei lavori per il Lotto IV da Dogana (Castelfiorentino) alla Rotatoria sulla Via Volterrana (Gambassi Terme)  per la fine del mese di agosto e l’avvio delle procedure di gara del III lotto, dalla rotatoria sulla Via Volterrana a Certaldo che completerà l'opera garantendo così il collegamento tra Empoli e Poggibonsi e il raccordo con le due grandi arterie che uniscono i principali capoluoghi della Toscana: la sgc Fi-Pi-Li e la ss Fi-Si-Gr.

Soddisfatti per il risultato raggiunto e l'apertura della nuova viabilità anche i sindaci dell'Empolese Valdelsa, che hanno così commentato la conclusione dei lavori:

"Oggi cogliamo un traguardo importante – ha detto il presidente dell'Unione dei Comuni e sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni - per decenni le frazioni di Sant'Andrea e Fontanella hanno subito una viabilità inadeguata, con una sequenza interminabile di incidenti stradali e, purtroppo, anche di numerose vittime. Per centinaia di famiglie oggi si apre una nuova pagina, che vedrà miglioramenti sensibili in attesa del completamento del lotto IV, conclusivo. La scelta di affidarsi ad un Commissario straordinario per il completamento della sr429 si è rivelata vincente e ci consente di guardare con fiducia alla realizzazione dell'ultimo tratto tra Dogana e Castelfiorentino".

"Questa data rimarrà per sempre nella storia del nostro territorio - ha aggiunto il sindaco di Empoli Brenda Barnini, delegata dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa alle infrastrutture - perché grazie a questi chilometri di strada abbiano unito l'Empolese Valdelsa. Sapere che i cittadini che abitano da Brusciana a Fontanella saranno per sempre liberati dai camion e dal traffico pesante è un pensiero che da solo basta a ripagare tutta la fatica fatta per arrivare fino a qui. Adesso inizia una nuova stagione in cui poter progettare insieme un nuovo modo di vivere in queste frazioni".

29/07/2019