#ioabbracciolatoscana: ora lontani, ma legati ad una stessa storia

di Davide De Crescenzo

Ogni giorno sui nostri canali social sarà pubblicato un video che ci ricorderà l’unicità e la forza simbolica della nostra regione. L’obiettivo della campagna? Sentirsi parte di una stessa comunità nel nome della bellezza. Ora più che mai, ai tempi del coronavirus

In questi giorni così grigi, asfittici e claustrofobici, travolti da un pericolo di cui spesso perdiamo i reali contorni e immersi in un incubo che non deve farci perdere lucidità, abbiamo tutti noi bisogno di bellezza, di poggiare gli occhi su mondi amati, di abbracciare con la mente quanto ci è più caro, vicino e vitale.

Sebbene sia giusto rispettare le regole, stare a casa quando possibile nel nome del principio superiore della salute pubblica, mai come ora dobbiamo ricordarci di quello che è stato e di quello che sarà ancora. Nutrirci di bellezza. La bellezza della vita, delle relazioni sociali, degli affetti, della cultura, dell’arte, della natura, dei borghi, del consesso pubblico, del lavoro, della creatività, del fare. La bellezza anche di un abbraccio ideale.

Per questo come intoscana, abbiamo deciso di lanciare la campagna #ioabbracciolatoscana. Un hashtag che esalta il rapporto con la nostra regione, quel legame stringente con tutto quello che rappresenta il (love)brand “Toscana”. Un messaggio non promozionale, ma di rafforzamento di un senso identitario per chi vive in questa regione, con uno sguardo soprattutto interno, non nostalgico, che attinge al patrimonio della nostra storia.

Abbracciamo tutti insieme questo immaginario collettivo, questo “luogo” dell’anima, questi paesaggi del cuore e della mente che devono continuare ad alimentare le nostre esistenze. Non un approccio consolatorio, di mera sussistenza emotiva, ma l’esigenza di avvertirsi profondamente come comunità, legati da un sentire a tutti familiare, che addolcisce e corrobora allo stesso tempo la prova sociale a cui siamo sottoposti.

Viviamo in una delle regioni più desiderate al mondo. Terra di genio e cultura, di storia e innovazione, di uomini e donne che hanno saputo costruire il futuro. Di bellezza, appunto.

Per questo ogni giorno, pubblicheremo – insieme a tutte le altre informazioni di servizio sul corona virus - una piccola clip video sui nostri social che ci ricorderà di abbracciare idealmente la nostra regione. E i lettori e utenti di intoscana.it potranno fare lo stesso: abbracciarsi on line utilizzando questo hashtag inviando foto, pensieri, propositi e ricordi che richiameremo sul nostro portale.

Goccia dopo goccia, post dopo post, immagini dopo immagini. Un filo rosso di narrazione che speriamo ci tenga uniti, forti del nostro senso di appartenenza, in un abbraccio virtuale al di là della contingenza attuale.

 

16/03/2020