Tramvia: l'80% dei passeggeri della linea 1 userà anche la 2 e 3

L'indagine di Gest, il gestore della tramvia fiorentina, presenta le stime sull'utilizzo delle nuove linee. Apprezzato il servizio della linea 1 per la regolarità (96%), tra i punti critici c'è l'affollamento dei mezzi (23%)

Gest, gestore della tramvia fiorentina, traccia le stime per il prossimo utilizzo delle linee 2 e 3 della tramvia. Nell'ultima indagine di gradimento del servizio (realizzata tra il 31 gennaio e il 12 febbraio su un campione di 580 utenti) - infatti - l'80% dei passeggeri della linea 1 ha confermato che salirà anche sulle future linee 2 e 3, sia in direzione Peretola Aeroporto, sia verso Careggi. Di questi il 7% le utilizzerà tutti i giorni per recarsi a scuola o lavoro, mentre il 93% le userà saltuariamente.

Riguardo all'utlizzo della tramvia il 68% degli utenti ha dichiarato che adopererà entrambe le linee, mentre il 19% utilizzerà principalmente la linea 3 per Careggi. Il 13% degli intervistato si servirà della linea 2 per Peretola.

Un dato, quello del futuro utilizzo delle linee 2 e 3 da parte degli attuali passeggeri della tramvia, che si unisce al gradimento del servizio promosso, anche nel 2018, a pieni voti. L'87% dei passeggeri giudica positivamente il servizio della tramvia di Firenze: buono per il 56% e ottimo per il 31%. Il 7% del campione lo giudica sufficiente, mentre solo per l'1% è insufficiente. A determinare il forte apprezzamento è la regolarità (segnalata dal 96% degli intervistati). Tra i punti critici, al primo posto c'è l'affollamento (segnalato dal 23% degli utenti). 

Ma chi utilizza la tramvia? Secondo l'indagine i passeggeri sono prevalentemente lavoratori (53%) seguiti da studenti (32%). La metà dei passeggeri la usa praticamente tutti i giorni, almeno 5 su 7, e il 42% è abbonato. Per raggiungere le fermate il 46% si sposta a piedi mentre il 17% ci va in bus. Il 21% prima dell'arrivo della tramvia si spostava in auto, il 28% con il bus e il 10% con moto, bici o a piedi.

03/04/2018