Diciottenni, treno gratis. Alle famiglie un biglietto plurigiornaliero

di Giulia Rafanelli

I nati nel 2001 viaggeranno gratuitamente in agosto. Novità interessanti anche per i gruppi fino a cinque persone e per gli amanti della due ruote con il bonus-bici

Treno gratis per i neo-maggiorenni in agosto, biglietto plurigiornaliero per famiglie o gruppi fino a cinque persone un bonus per l’acquisto di bici pieghevoli da trasportare in treno.

Tre misure importanti per spingere la mobilità su ferro e per dare la possibilità a turisti, ma soprattutto ai giovani toscani, di scoprire le bellezze della nostra regione a bordo del treno.

È così, per riprendere le parole dell’assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli che si può “rendere il treno più competitivo rispetto all'uso di un auto privata o di un veicolo a noleggio”.

“Le ferrovie regionali toscane – ha aggiunto Ceccarelli - oltre a collegare città d'arte e borghi che tutto il mondo ci invidia, attraversano anche territori meno conosciuti ma di grande valore paesaggistico e culturale, che tramite il treno potranno essere conosciuti e apprezzati nella loro essenza. Penso alle piccole ferrovie come la Porrettana che sale lungo la montagna pistoiese, la ferrovia Cecina-Saline, che arriva a Volterra, la Sinalunga -Stia.”

Ma vediamo nel dettaglio le novità annunciate e come richiedere le agevolazioni.

Treno gratis per i diciottenni. Richiedendo Carta Unica Toscana (presso le biglietterie Trenitalia, tramite mail all'indirizzo unicatoscana2001@trenitalia.it, scaricando l'apposito modulo sul sito dell'azienda) potranno viaggiare gratis su tutte le linee regionali per tutto il mese di agosto per andare al mare, o in centro a Firenze o per musei o semplicemente per spostarsi da una città all’altra come fanno tutto l’anno.

In attesa di ricevere la propria Carta Unica, sarà sufficiente far partire la richiesta per avere un documento di viaggio valido per sfruttare questa opportunità.

Biglietto familiare plurigiornaliero. Questa nuova tariffa, che sarà in vigore da ottobre prossimo, risponde alle esigenze di turisti e di famiglie che con un solo biglietto potranno viaggiare in treno per tre, cinque o sette giorni senza limitazione di fascia orario. Attenzione però, il biglietto plurigiornaliero vale dalle 9 della mattina, non può essere, quindi, utilizzato prima di quell’ora. Non ci sono invece limitazioni di tratte.

Questi i costi:

  • 3 giorni: 40 euro il viaggiatore singolo, 100 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone
  • 5 giorni: 55 euro il viaggiatore singolo, 140 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone
  • 7 giorni: 75 euro il viaggiatore singolo, 170 euro una famiglia o un gruppo composto da 3 a 5 persone

Bonus Bici. Dopo il successo del 2016, l’assessore Ceccarelli ha annunciato che a breve uscirà un nuovo bando per concedere un bonus di 150 euro (sottoforma di sconto sugli abbonamenti Trenitalia o Tft, per chi intende acquistare una bici pieghevole da trasportare in treno.

Per accedere a questa agevolazione sarà necessario essere in possesso di un abbonamento del treno annuale o trimestrale. I contributi saranno erogati fino ad esaurimento. Il bando sarà online a breve!

12/06/2019