‘YOUinEU’: trenta flashmob in Toscana per parlare di Europa

di Costanza Baldini

L’evento finale si terrà il 9 maggio a Firenze in occasione della Notte Blu, nella giornata in cui si festeggia l’anniversario della dichiarazione di Schuman

L’Europa è spesso per i giovani vista come un concetto astratto, burocratico, lontano dalle loro vite. Per sensibilizzare all’appuntamento elettorale del 23-26 maggio 2019 ha preso il via a Firenze il progetto ‘YouinEU -Tu in Europa’ coordinato da Fondazione Sistema Toscana, Controradio e Europe Direct Firenze, realizzato con il supporto della Regione Toscana e del Palamento Europeo.



Si tratta di 30 flashmob su temi specifici che si terranno ‘a sorpresa’ in tutte le province toscane. L’evento finale si terrà il 9 maggio a Firenze in occasione della Notte Blu, nella giornata in cui si festeggia l’anniversario della dichiarazione di Schuman, l’atto costitutivo dell’Unione Europea.

L’Europa vive in molte delle attività e dei luoghi che frequentiamo tutti i giorni ma in tantissimi non lo sanno. Secondo l’Eurobarometro, il servizio che misura il rapporto dei cittadini con l’istituzione, il 60% degli italiani non conosce i fondi strutturali dell’Unione e non sa come vengono utilizzati.

Obiettivo dei Flashmob è proprio parlare ai giovani con il linguaggio dei giovani per accompagnarli al voto su tematiche specifiche che hanno a che fare con le politiche dell’Unione Europea. Dalla mobilità ai trasporti, dalla politica estera alle migrazioni, dall’economia, l’energia e l’ambiente alla net neutrality, ovvero internet il cui accesso non può essere fatto pagare dal providers in modo differenziato.

Il primo flashmob che si è tenuto mercoledì 10 aprile in Palazzo Strozzi Sacrati si intitolava ‘Siamo tutti im-ballo’ ed è stato coordinato dal regista Teo Paoli che dirigerà anche tutti gli altri eventi.


Per informazioni:
https://www.stavoltavoto.eu

 

10/04/2019