Pisa, la pedalata a 'step' vince contest Phd+

Due studenti dell'Università di Pisa hanno sviluppato un innovativo prototipo che ha conquistato il premio dell'Ateneo per trasformare le idee in impresa

Innovazione, idee, impresa. Tre parole che stanno dentro il contest di 'PhD+', il corso dell'Università di Pisa che insegna a trasformare il talento in opportunità di business, vinto da due giovani studenti di ingegneria, Giulio Santi e Federico Cinquini. E' loro il progetto 'StepRide, che prevede un sistema della pedalata delle bici legato ad un movimento a step, più efficiente e confortevole per gli arti inferiori.

Realizzando anche un prototipo artigianale in legno, i due giovani si sono aggiudicati un assegno da duemila euro messo a disposizione dall'Innovation Center di Intesa San Paolo.

Il secondo premio da mille euro è stato invece vinto da Nigel Fioretti, Alessio Forconi e Sofia Daini con Netralmec, un robot semovente per il controllo delle infestanti su tappeti erbosi e verde urbano: l'automa è in grado di rilevare la presenza di infestanti tramite un database con i parametri di piante coltivate e infestanti e mediante l'utilizzo di reti neurali ed è in grado di rimuovere le infestanti meccanicamente affondandole nel terreno.

10/03/2018