Colloqui di Cortona. Grieco su lavoro: 'Gestire le trasformazioni'

RIVEDI L'EVENTO. Si è tenuta a Firenze la chiusura della manifestazione. L'assessore regionale alla formazione Cristina Grieco: 'Chi si affaccia sul mercato del lavoro deve imparare ad usare le nuove tecnologie e continuare ad aggiornarsi costantemente'

 

Si è chiusa a Firenze il 18 ottobre, nella cornice dell'auditorium di Sant'Apollonia, la XXII edizione dei Colloqui Internazionali di Cortona che quest'anno ha avuto come tema cardine - discusso nei giorni della manifestazione che si è tenuta anche nella città dell'aretino - di ‘Social trasformation in a digital world'. Al centro ricerca, scambio e confronto tra studiosi europei e protagonisti del mondo dell'impresa e dell'innovazione sulle potenzialità connesse alla rivoluzione digitale.

Sul tema è intervenuta anche l'assessore regionale all'istruzione e formazione Cristina Grieco. "Siamo di fronte – ha precisato – ad una sfida importante per il sistema-Paese. Occorre mettersi in grado di gestire e non di subire le trasformazioni. Chi si affaccia sul mercato del lavoro deve imparare ad usare le nuove tecnologie e continuare ad aggiornarsi costantemente per possedere la flessibilità necessaria essendo dotati di una mentalità digitale".

Sottolineando come i Colloqui siano stati un evento importante e di qualità su un tema cruciale per il presente e per il futuro, l'assessore ha osservato come siamo alla vigilia della quarta Rivoluzione industriale e che occorre quindi "prevedere adesso quale direzione debba prendere la formazione professionale che sarà comunque sempre più decisiva".

"E' necessario – ha chiosato Grieco – sviluppare i nostri sistemi formativi per diminuire le disuguaglianze e, insieme a quella ambientale, accrescere la sostenibilità sociale e generazionale. Si tratta di una sfida che possiamo vincere se si crea un'alleanza tra il mondo della scuola, quello della formazione, l'università, la ricerca e il mondo produttivo".

19/10/2019