È 'Made in Tuscany' la prima app per endoscopia digestiva

Sarà uno strumento di aiuto per endoscopisti, medici di famiglia e specializzandi 

È stata creata in Toscana la prima app europea dedicata all'endoscopia digestiva. Già tradotta in inglese, è nata nell'ambito della struttura di endoscopia digestiva e malattie dell'apparato digerente di Lucca. "Si tratta - spiega il direttore dell'endoscopia, Giovanni Finucci - di uno strumento di supporto al medico nella pratica della clinica quotidiana, che contiene oltre 80 classificazioni e 'score' endoscopici di facile e immediata consultazione".

"Lo scopo - precisa - è di essere di aiuto sia agli endoscopisti per la stesura di una refertazione corretta e attuale, sia ai medici di medicina generale, agli specializzandi e agli specialisti non gastroenterologi, che spesso si trovano a dover leggere e decifrare sigle non sempre a loro familiari".

L'app, consultabile su smartphone e tablet, si compone di varie sezioni (esofago, stomaco, duodeno, colon-retto, vie biliari, pancreas), e consente una rapida visione delle patologie dell'apparato digerente. 

Per scaricarla:
https://itunes.apple.com/it/app/endoscopia-digestiva/id1396513085?mt=8

 

26/10/2018