INNOVAZIONE 4.0: 10,6 MILIONI DI EURO PER IL CENTRO ARTES

Innovazione 4.0: 10,6 milioni di euro per il centro Artes

Il centro per l'innovazione di Pontedera, coordinato dalla Scuola Superiore Sant'Anna, ha ricevuto un importante finanziamento dal ministero per lo Sviluppo economico

Con un contributo di 10,6 milioni di euro il ministero dello Sviluppo economico ha chiuso il negoziato con il Centro di competenza Artes 4.0 di Pontedera (Pisa), dedicato alla robotica e alle tecnologie abilitanti, nell'ambito del piano nazionale impresa 4.0 e coordinato dalla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. L'intesa dà avvio ai lavori e ai progetti di ricerca del Centro di competenza.

"Il Mise ha valutato in maniera positiva ed equilibrata il piano economico finanziario che sottolinea la sostenibilità della proposta progettuale su un arco temporale di cinque anni. Il contributo di 10,6 milioni di euro servirà per la costituzione e l'avvio delle attività del Centro di Competenza e per la realizzazione di progetti di innovazione a sostegno della domanda delle imprese.

Artes 4.0, guidato dalla Scuola Sant'Anna, sotto la direzione scientifica di Paolo Dario e la presidenza di Massimo Bergamasco, è organizzato in un partenariato di 35 soci fondatori che unisce università, enti di ricerca e aziende: 13 università ed enti di ricerca, l'Inail, 5 grandi aziende, cinque fondazioni ed enti del terzo settore e 11 tra piccole e microimprese. A questi si aggiungono 92 tra soci ordinari, affiliati e sostenitori per un totale di 127 soggetti coinvolti nel progetto.

30/01/2019