Innovazione e start-up protagoniste al Retic Open Day a Lucca

Giovedì 6 giugno al Polo tecnologico lucchese in programma incontri con le imprese all'avanguardia in settori come il risparmio energetico e l'Ict

Tecnologie di ultima generazione, casi di successo e nuovi trend di mercato saranno protagonisti a Retic Open Day, incontro in programma giovedì 6 giugno al Polo tecnologico lucchese a Sorbano del Giudice, nel comune di Lucca, aperto a quanti sono interessati all'innovazione declinata in più settori. In particolare start-up dell'area Interreg Italia Francia Marittimo, di cui Retic è un progetto, incontreranno enti e imprese del territorio.

Si spazierà dalle tecnologie di produzione a nuovi materiali, dal risparmio energetico all'Ict. L'incontro si svolgerà con B2B (aperti a tutti) per far conoscere le tecnologie, i modelli di business e le soluzioni più innovative e Pitch (a numero chiuso) per presentare specifici prodotti e servizi innovativi a un pubblico qualificato di stakeholder e per lanciare un progetto con la call for ideas. La partecipazione è gratuita.

Retic sta per Rete Transfrontaliera del sistema di incubazione per nuove imprese Tic e prevede la creazione di una rete tra soggetti specializzati nei servizi di pre-incubazione, incubazione e post-incubazione di imprese nel settore tecnologie dell'informazione e della comunicazione, con riferimento ai settori della nautica, del turismo e dell'energia. L'obiettivo è favorire lo sviluppo di un 'ecosistema' virtuoso, grazie al quale potenziali imprese di prodotti ad alto contenuto tecnologico possono nascere e consolidarsi. Il progetto è finanziato dal programma di cooperazione territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-2020 cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

25/05/2019