I Medici e Palazzo Pitti in un videogame in 3D

Si tratta del primo videogioco dedicato ad un museo italiano: un'avventura investigativa che si snoda tra le mura della celebre reggia fiorentina 

Si chiama 'The Medici Game. Murder at Pitti Palace' ed è il primo videogame in 3D incentrato sulla celebre dinastia granducale e sulla loro fastosa residenza, oltre ad essere il primo dedicato ad un museo italiano. Tutto incentrato su un'avvincente avventura investigativa, il gioco ha come protagonista Caterina, giovane e intraprendente storica dell'arte che si ritrova coinvolta in un misterioso caso di omicidio avvenuto tra le mura della reggia. Per uscirne indenne, Caterina sara' costretta ad improvvisarsi detective e a risolvere, anche grazie alle sue competenze storico-artistiche, una lunga serie di enigmi che la porteranno a scoprire i segreti del palazzo.

Come ogni storia che si rispetti, The Medici Game è diviso in capitoli: a partire da oggi, scaricando l'app, saranno subito giocabili le prime tre parti dell'avventura di Caterina. A partire dalle prossime settimane, a coloro che avranno acquistato il gioco verranno gratuitamente messi a disposizione i successivi. "The Medici Game offre scorci inediti del nostro patrimonio artistico e architettonico: la speranza è che i giovani possano trarne spunto e curiosità per venire ad ammirare gli spazi originali di Palazzo Pitti, dove l'avventura virtuale si svolge", ha commentato Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi.

Il videogame è stato realizzato per le Gallerie degli Uffizi da Sillabe in coproduzione con Opera Laboratori Fiorentini-Civita dall'associazione TuoMuseo. E' scaricabile e utilizzabile per i sistemi Ios e Android, in 7 lingue, italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese.

31/10/2019