Alle Terme di Montecatini per curare ansia, stress e depressione

Le acque termali hanno proprietà antidepressive perché aumentano il rilascio di seratonina, a cui si aggiungono i trattamenti olistici e la meditazione

Per chi soffre di ansia arriva un percorso pensato su misura alle Terme di Montecatini: qui le acque termali infatti non sono soltanto rilassanti e piacevoli ma possono aiutare a combattere lo stress e gli stati ansiogeni, che conducono anche alla depressione. È stato dimostrato scientificamente infatti che l'acqua di Montecatini ha proprietà antidepressive dovute all'aumento del rilascio di serotonina, un neurotrasmettitore legato in maniera diretta alla sensazione di benessere.

È quindi possibile trovare un aiuto reale per abbattere lo stress alle Terme di Montecatini, dove la strategia terapeutica è basata su tre pilastri: non solo le acque, in cui immergersi e da bere, ma anche i massaggi tradizionali indiani e olistici e le tecniche di meditazione.

Le Terme di Montecatini infatti legano i benefici delle acque ad un approccio olistico: nella tradizione ayurvedica ci sono trattamenti dedicati alla testa e al collo oppure ad altre zone del corpo che aiutano a distendere la mente e a rafforzare il sistema nervoso, ed ecco che coniugati all’assunzione di acque e alla balneoterapia contribuiscono a combattere la tensione psico-fisica da stress.
Così come accade con il trattamento reiki e le tecniche di rilassamento sul respiro, che agiscono sul riequilibrio del livello energetico individuale e insegnano a trovare la forza e la concentrazione per calmarsi nei momenti di particolare stress e ansia.

Per informazioni: termemontecatini.it

21/08/2017