Tra storia e tradizione torna a Pescia il Palio degli Arcieri

Dal 25 agosto al primo settembre la città toscana farà rivivere la sfida dei quattro rioni che si contenderanno il 'cencio'

Ogni anno a Pescia si disputa il Palio degli Arcieri, la manifestazione conosciuta a livello nazionale ed internazionale, ha lo scopo di rievocare nella città di Pescia la sua importante storia medievale, con la partecipazione di oltre 700 figuranti, spettacoli di musici, sbandieratori nonchè combattimenti con spade che ogni anno attirano visitatori, turisti e amanti del settore. Per l'occasione la città assume una veste suggestiva: le strade e le piazze del centro storico sono abbellite con i vessilli dei quattro rioni contendenti, Ferraia, S. Francesco, S. Maria e S. Michele. Gli arcieri, il giorno della disputa, danno il meglio di loro per conquistare il Palio in una vera disfida fino all'ultimo bersaglio.

Domenica 25 agosto si aprono le manifestazioni del 42° Palio. Dalla mattina, in Piazza Mazzini, saranno presenti banchi medievali di vario genere. Alle ore 16.00 inizio della sfilata ed esibizione dei musici e sbandieratori, alle  ore 17.00 il 17° trofeo gioco della "Palla al Paniere", una disfida avvincente tra squadre di giovani rappresentanti dei rioni cittadini. Apericena organizzata dai quattro Rioni in piazza Mazzini. Ore 21,00: finali del gioco della Palla al Paniere.

Venerdì 30 agosto alle ore 20,30 presso la Chiesa di San Michele, si terrà la benedizione degli arcieri, dei gonfaloni della Lega e dei quattro rioni, e del 'cencio'. A seguire il corteggio storico per le strade cittadine fino a raggiungere piazza Mazzini. Segue la presentazione del Palio, sorteggio dei paglioni, degli arcieri e sorteggio delle postazioni di tiro. Spettacolo di musici e sbandieratori. Sarà poi presentata la Dama di Pescia (quest'anno del Rione S. Michele), che parteciperà alla 20° edizione del Concorso "La bellezza e l'eleganza della Donna nel Medioevo e nel Rinascimento". La serata sarà animata da spettacoli ed intrattenimenti vari.

Sabato 31 agosto dal primo pomeriggio, accampamento medievale lungo il fiume Pescia. Dalle ore 21,00 in piazza del Grano: 20° edizione del Concorso "La Bellezza e l'Eleganza della Donna nel Medioevo e nel Rinascimento" (in caso di pioggia la manifestazione avrà luogo al Palazzetto dello sport). Aprirà la manifestazione uno spettacolare lancio di palle infuocate.

Domenica 1 settembre dal mattino, in piazza Mazzini, saranno esposte macchine antiche da assedio della Pro loco di Larciano ed un accampamento con tende a cura del Rione Casina Rossa di MontecatiniTerme. Saranno inoltre presenti banchi medievali di vario genere. Alle ore 14,45 corteggio storico per le vie della città fino ad arrivare in piazza Mazzini. A seguire, estrazione dei biglietti della lotteria abbinati ai quattro Rioni. Alle ore 17,00 in piazza Mazzini si terrà la Disputa del 42° Palio Città di Pescia, in cui il Rione vincente si aggiudicherà il Cencio 2019, realizzato dalla pittrice Lina Vinazzani. Infine, alle ore 19,00 in piazza del Grano "Il Palio a Tavola", festa enogastronomica organizzata dall'Associazione "Quelli con Pescia nel cuore".

Per informazioni:
Ufficio Turismo Pescia 0572452883
turismo@comune.pescia.pt.it
www.paliocittàdipescia.it

 

29/07/2019