TORNA LA MAGIA DEI MERCATINI DI NATALE IN TOSCANA

Torna la magia dei mercatini di Natale in Toscana

Un mese pieno di eventi, musica e gusto per preparsi alle festività natalizie

Sono tante le iniziative che si svolgono in occasione delle festività del Natale. Ecco alcuni mercatini da non perdere. A Firenze uno dei più conosciuti è sicuramente il Weihnachtsmarkt, l'appuntamento tradizionale con l'artigianato e i sapori della Germania. Si svolge dal 28 novembre al 20 dicembre in piazza Santa Croce nelle casette di legno addobbate in stile natalizio. Il profumo di wurstel e stinchi di maiale cotti sulla brace, i bretzel, lo strudel e altre prelibatezze pervadono l’aria e invitano i visitatori a cedere alle tentazioni della gola, magari accompagnando il tutto con un bel boccale di birra spillato sul momento. In occasione del Natale, torna l'appuntamento con la solidarietà con il Mercato di Natale della Croce Rossa che si terrà a Palazzo Capponi, Lungarno Soderini, da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre. Anche per quest’anno, l’intero ricavato del Mercato di Natale sarà destinato esclusivamente all’assistenza delle famiglie bisognose del territorio fiorentino.Sempre per beneficenza si terrà da venerdì 30 novembre a domenica 2 dicembre il mercatino di Natale FILE a Palazzo Corsini. L’8 e il 9 dicembre in piazza Santissima Annunziata si tiene la Fierucola dell’Immacolata, mentre il 16 dicembre in piazza Santo Spirito ha luogo la Fierucolina di Natale.

A Siena sabato 1 e domenica 2 dicembre, torna l'affascinante Mercato del Campo con oltre 150 banchi per immergersi nelle atmosfere medievali e scoprire bellezza, profumi e tipicità nell'Anno del Cibo Italiano. Abbadia San Salvatore, nel cuore dell’Amiata, si prepara anel mese di dicembre ad una grande festa. L’iniziativa Città delle Fiaccole  racchiude un ricchissimo cartellone che condurrà cittadini e visitatori alla scoperta di una montagna diversa, dove si scia, ma non solo. Ogni weekend, infatti, ci saranno mercatini, musiche, laboratori, mostre di presepi e molto altro ancora. I profumi e i sapori del periodo natalizio invaderanno le vie del borgo medievale che vivrà il momento clou il 24 dicembre, la celebre Notte delle Fiaccole.

A Montepulciano, la festa inizia il 17 novembre per concludersi il 6 gennaio con il Villaggio di Natale. Chianciano Terme dal 24 novembre al 6 gennaio, si trasforma nel Paese di Babbo Natale, scenografie fatte di luci, alberi, stelle e proiezioni guidano i visitatori attraverso un mondo incantato, fino ad arrivare alla dimora di Babbo Natale con tante attività per i più piccoli. Dal 17 novembre al 6 gennaio Montecatini Terme diventa la Città del Natale, con il mercatino natalizio, la Casa di Babbo Natale, la ruota panoramica, la pista da pattinaggio e tante attrazioni per i più piccoli.

A Porciano di Lamporecchio, in provincia di Pistoia, domenica 25 novembre c’è l’appuntamento con Porciano e i Sapori del Natale. Dolci tipici, vin brulé, musica itinerante e artigianato per godere l’atmosfera festiva tra le colline del Montalbano e, magari, visitare il piccolo borgo a bordo di una carrozza trainata da cavalli.

A Lucca dal 30 novembre al 2 dicembre e poi dal 7 al 9 dicembre arriva la Fabbrica di Babbo Natale, dove i bambini potranno visitare la casa di Babbo Natate, realizzare con le loro mani giocattoli e idee regalo, assistere a spettacoli di marionette e giocoleria ed entrare in una gigantesca palla di neve per una foto ricordo unica.

Dal 10 novembre al 23 dicembre alla villa La Versiliana a Marina di Pietrasanta si tiene il Mondo di Babbo Natale con il villaggio e il mercatino degli elfi, lo spazio letterina, il laboratorio dei giocattoli di legno e quello della cartapesta, la slitta con le renne e tante altre sorprese.

Dal 17 novembre al 6 gennaio Arezzo diventa la Città del Natale con tantissimi eventi speciali per grandi e piccini. Al Prato sarà allestito il Christmas Village, con una grande ruota panoramica e la pista per pattinare sul ghiaccio, mentre in Piazza Grande tornano i mercatini del Villaggio Tirolese, il più grande in Italia fuori dai confini del Tirolo, con le sue 34 casette di legno e la baita dove saranno servite birre e squisiti piatti tipici, dai canederli agli spatzle e polenta. All'interno del Palazzo della Fraternita dei Laici la Casa di Babbo Natale offrirà laboratori per bambini e la possibilità di scattarsi una foto con Santa Claus.

Infine, a Lucignano, il romantico borgo dell’Aretino, il 15 e 16 dicembre - l’ultimo weekend prima di Natale - torna l'Antica Fiera del Ceppo. Presepi, giocattoli in legno, bambole di pezza, addobbi natalizi e articoli artigianali in pelle ispirano i regali speciali, mentre i dolci tradizionali del periodo, oltre a tartufi e pecorini, miele e marmellate, allietano i buongustai.

Per informazioni:
https://www.visittuscany.com

17/11/2018