TURISMO: CON BUY TUSCANY LA TOSCANA SI PRESENTA A 200 BUYER DAL MONDO

Turismo: con Buy Tuscany la Toscana si presenta a 200 buyer dal mondo

Alla Stazione Leopolda di Firenze il 9 e 10 novembre oltre cento operatori toscani incontrano i tour operator internazionali suddivisi in 3 aree: Leisure, Luxury & Wine Resort e Wedding

Favorire l'incontro tra l'offerta turistica toscana e il trade internazionale: è questo l'obiettivo di Buy Tuscany, evento B2b alla decima edizione, in programma il 9 e 10 novembre alla Stazione Leopolda di Firenze.

All'evento, organizzato da Toscana Promozione Turistica, parteciperanno cento operatori toscani, che incontreranno oltre duecento buyer, rappresentanti di tour operator nazionali e internazionali provenienti da ogni parte del mondo, in particolar modo da Ungheria, India, Nigeria, Russia, Spagna, Uk e Stati Uniti.

Dopo il successo del 2017 (3.500 incontri di business in 8 ore con un fatturato finale stimato sui 20 milioni di euro) gli operatori toscani saranno suddivisi in 3 macro-aree tematiche: Leisure, Luxury & Wine Resort e Wedding.
Oggi pomeriggio alle ore 15.30 è in programma il seminario di approfondimento 'Sharing Tuscany', a cui parteciperà anche l'assessore regionale al turismo, Stefano Ciuoffo. Tema al centro del dibattito dal titolo 'Congiuntura, Flussi, Futuro' saranno gli andamenti del mercato turistico toscano, e non solo.

09/11/2018