Turismo enogastronomico, la Toscana è sul tetto del mondo

In Italia cibo e vino fanno registrare un più 53 per cento. Prima regione è la Toscana, che sale sul podio delle esperienze nelle classifiche mondiali ed europee di TripAdvisor

In un anno le prenotazioni per tour legati al cibo e ai vini hanno fatto registrare un incremento del 53% in Italia. Toscana, Veneto e Sicilia occupano i tre gradini del podio. È il dato diffuso da Valentina Quattro, associate director di TripAdvisor Italia, alla prima giornata del "Food&Wine Tourism Forum" a Grinzane Cavour (Cuneo).

I tour gastronomici hanno avuto un incremento del 45% e quelli a tema vini hanno registrato un più 67%. Vero e proprio boom per il cioccolato (più 195%) e soprattutto per le distillerie (più 779%). Le prenotazioni sono arrivate soprattutto da Usa, Regno Unito e Australia, con l'Italia al sesto
posto.

Se andiamo a guardare la classifica delle prime dieci esperienze globali più amate dai viaggiatori di tutto il mondo, ben due sono italiane e occupano il primo e il terzo posto. Sul podio c'è Roma: l’esperienza più amata al mondo - e vincitrice del premio "Travelers’ Choice Experiences 2019" - è il tour con biglietto saltafila che prevede la visita guidata ai Musei Vaticani, Basilica di San Pietro, Cappella Sistina.

In terza posizione (mondiale) si classifica il giro turistico di un giorno in Toscana. Separa le due italiane, sul secondo posto, la crociera sul fiume Chicago per ammirare l’architettura costiera.

Insomma, al di là di Roma, a vincere è l'enogastronomia. La metà delle prime dieci esperienze della classifica italiana appartengono infatti a questa categoria. Tra i vincitori nazionali dei premi "Travelers’ Choice Experiences" troviamo la Toscana (con due esperienze), Lazio, Emilia Romagna e Sicilia.

Per la Toscana, al secondo posto troviamo il giro turistico di un giorno (che occupa la stessa posizione anche nella classifica europea, seguito dal tour di snorkeling in Islanda) mentre al terzo la lezione sulla pizza e sul gelato in un casolare fiorentino.

«Sappiamo quanto le esperienze siano una componente fondamentale di ogni viaggio» ha spiegato Valentina Quattro. «Non ci limitiamo a visitare una destinazione, ma la viviamo. E questo trasforma un bel viaggio in un viaggio memorabile. Proprio per questo motivo TripAdvisor ha raddoppiato il numero di esperienze prenotabili sul sito nell’ultimo anno superando le duecentomila attività».

I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione le recensioni, le opinioni e la popolarità dei business per i viaggiatori nel corso dell’ultimo anno.

21/06/2019