Turismo: la Valdichiana è una meta ideale per i ‘wedding planners’

Il 20 e 21 marzo con l’evento “Wedding showcase”, sostenuto dalla Regione, si incontreranno qui gli organizzatori di matrimoni

Nell’incanto della cornice dei colli e dei borghi di Lucignano, Monte San Savino e Civitella in Val di Chiana, avverrà la terza edizione di Wedding showcase, i prossimi 20 e 21 marzo, un evento promosso dall’associazione di foto-video operatori Tuscany Photographers e sostenuto dalla Regione Toscana, appuntamento interamente dedicato ai wedding planners, vale a dire gli organizzatori di matrimoni.

La proposta si rivolge soprattutto a sposi stranieri per formule luxury. L’idea è quella di individuare una fetta del territorio toscano, coinvolgerne le attività ricettive, quella della ristorazione e gli alloggi, ma anche parrucchieri, fioristi, musicisti, light designer, interpreti, noleggi auto – e invitare i maggiori wedding planners che già operano in Toscana e in Italia per offrire loro un pacchetto strutturato.

La Toscana è un bel palcoscenico e ha la professionalità che serve”, ha affermato l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, ricordando che “il settore del wedding in questi anni ha trovato il suo sviluppo progressivo e una grande attenzione verso il nostro Paese, e verso la nostra regione su tutte”. Sono oltre 7.000 i matrimoni stranieri che vengono celebrati in Italia, secondo la Regione, di cui la maggior parte in Toscana.

12/03/2018