Utopia del Buongusto: 40 serate di cene e teatro in Toscana

Dal 15 giugno al 16 novembre da Capannori a Livorno torna il festival che abbina i sapori toscani agli spettacoli teatrali

Torna dal 15 giugno al 16 novembre in tutta la Toscana il festival Utopia del Buongusto, dell'associazione internazionale di Teatro Guascone che propone cene in abbinamento a spettacoli teatrali. In programma per questa 22ima edizione oltre 40 serate di cene e teatro in 15 comuni toscani, tra le province di Arezzo, Livorno, Firenze, Lucca e Pisa sotto la direzione artistica di Andrea Kaemmerle.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 21.30, le cene alle 20. "Non solo solo spettacoli toscani ma anzi le regioni rappresentate sono molte", ha detto Kaemmerle sottolineando anche la vivacità "degli eventi, dove ogni volta cerchiamo di aggiungere brillantezza e curiosità. Questo evento è fatto per essere sparso in tutti i paesi, il pubblico ci segue dappertutto".

Il festival si aprirà il 15 giugno a La Salana, ostello sulla via Francigena a Capannori con 'Amerikaos'. Tra gli eventi da segnalare anche la prima assoluta di 'Angeli a Terra', in programma il 29 giugno a Crespina, e 'Balcanikaos Legend' il 9 luglio a Bientina: quest'ultimo sarà un omaggio dei 20 anni di tour di questo spettacolo con tutti i musicisti che negli anni ne hanno fatto parte.

Il 2 agosto, a Castellina Marittima il protagonista sarà Paolo Hendel con i 'Toscanacci'. Dal 23 al 25 agosto, tra il Pisano e l'Aretino, 'I Trejolie', giovane trio composto da Tomas Leardini, Marcello Mocchi e Daniele Pitari, vincitori di 'Italia's go talent 2017, propongono 'Illogical show'. La prima tappa in provincia di Firenze è in programma il 12 settembre, a Fucecchio, con 'L'uomo tigre'.

14/06/2019