La ricerca in 3 minuti: sfida tra idee innovative dell'Ateneo di Firenze

Aperta la competizione per gli assegnisti di ricerca, i dottorandi e i ricercatori dell'Università: la sfida si svolgerà durante la Notte dei ricercatori

Sono aperte le iscrizioni a “La ricerca in 3 minuti”, un contest per le idee innovative che nascono all’interno dell’Università di Firenze, promosso dall’Ateneo in occasione di Bright 2019, la Notte dei ricercatori che si terrà anche nel capoluogo toscano venerdì 27 settembre. Si tratta di un evento promosso sin dal 2005 dalla Commissione Europea che coinvolge ad ogni edizione migliaia di ricercatori e istituzioni in tutti i paesi europei, con l’obiettivo di diffondere la cultura scientifica e quest’anno si terrà in ben 116 città italiane.

Sono invitati a partecipare alla sfida gli assegnisti di ricerca, i dottorandi e i ricercatori a tempo determinato dell’Università di Firenze, che dovranno presentare il loro progetto in modo sintetico, con un intervento che dovrà durare al massimo tre minuti, in cui si possono utilizzare fino a tre slides. Alla competizione saranno ammessi 25 candidati, precedentemente selezionati da una commissione: tra questi saranno scelte e premiate le tre idee più innovative e presentate nel modo più efficace. In tutto verranno assegnati premi ai primi tre classificati. C’è tempo fino all’8 settembre per presentare il proprio progetto e il proprio curriculum.

La sfida si svolgerà venerdì 27 settembre alle ore 15 presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino durante la Notte dei Ricercatori. La preselezione terrà conto di diversi criteri, come l’esperienza acquisita durante il percorso di studio e quella all’estero e gli ulteriori titoli oltre alla laurea.

26/08/2019