TORNANO I CAMPUS DI S-PASSO AL MUSEO: IN VACANZA VIETATO ANNOIARSI

Bambini al museo

Dal 27 al 29 dicembre 2017 e dal 2 al 5 gennaio 2018 tornano i campi natalizi in molti musei della Toscana

In occasione delle vacanze tornano i Campi natalizi nei musei della Toscana con giochi, visite guidate, laboratori manuali e piacevoli letture, per ri-scoprire luoghi nuovi insieme a tanti amici, rendendo l'esperienza divertente e unica. Fantasia, creatività, luce, colori, suoni, le sfumature dell'arte, sono alcuni dei temi che caratterizzano i campus che per il terzo anno consecutivo si svolgeranno dal 27 al 29 dicembre 2017 e dal 2 al 5 gennaio 2018.

Firenze e provincia
Al Museo di Storia Naturale di Firenze si terrà “Un freddo bestiale” laboratorio in cui i bambini avranno la possibilità di osservare animali lontani nel tempo e nello spazio, tipici di ambienti freddi, e di scoprire il magico mondo dei cristalli (non soltanto quelli di ghiaccio!) ammirando le spettacolari geometrie dei minerali. Il Museo del Novecento propone “Storie di ieri e di oggi. L’arte attraversa i secoli”, per scoprire tesori artistici di tutti i tempi:dalla pace dei chiostri medievali del convento di Santa Maria Novella, ai capolavori del Rinascimento che la chiesa custodisce, fino alle opere più recenti,originali e innovative,del Museo Novecento. Le giornate saranno scandite da visite animate, attività laboratoriali, momenti di gioco e di espressione artistica libera. Durante le vacanze di Natale il Museo Horne propone ai ragazzi da 10 a 13 anni un’esperienza Immersiva nell’arte e nella lingua inglese. Due giornate con un’insegnante madrelingua per praticare l’inglese in un contesto creativo e stimolante, grazie all’aiuto di tablet e nuove tecnologie. Il Museo BeGo di Castelfiorentino propone “Giochiamo con le storie” tre pomeriggi per bambini dai 7 agli 11 anni con divertenti laboratori, giochi e scoperte. “Christmas kids lab” per un Natale alla scoperta delle forme e i colori delle collezioni dei musei empolesi (Museo del Vetro, Museo della Collegiata, Museo Paleontologico, Casa del Pontormo) per ispirare la creazione di preziosi addobbi natalizi. Al termine di ciascuna giornata i lavori dei bambini andranno a decorare un albero di Natale decisamente poco ‘tradizionale’ allestito al Museo del Vetro. Al Museo Archeologico di Montelupo Fiorentino si terrà “Giocalmuseo” con la fabbrica dei giochi per costruire piccoli manufatti in argilla.

Arezzo e provincia
Nel Cassero per la scultura di Montevarchi sarà possibile andare a caccia della Stella Cometa e delle sue sorelle splendenti, al Museo delle terre nuove campus invernale dedicato alla storia di San Giovanni Valdarno, le sue leggende e i suoi luoghi simbolo, al MAEC di Cortona tante attività didattiche e giochi, laboratori anche al Museo dei mezzi di comunicazione di Arezzo.

Siena e provincia
Al Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei fisiocritici giovedì 28 dicembre ‘Era Natale’, laboratorio creativo per bambini dai 6 ai 10 anni. Al Palazzo Borgia – Museo diocesano di Pienza giochi, esplorazioni e racconti. Al Museo della mezzadria senese di Buonconvento dal 3 al 5 gennaio tanto divertimento con ‘Il teatro dei burattini’, al Parco Museo Minerario di Abbadia San Salvatore: Una miniera di scienza! Tanti laboratori da ‘Piccoli minatori al lavoro’ a ‘Incontro con il nonno minatore’.

Pisa e provincia
Al Museo della Grafica di Pisa dal 3 al 5 gennaio tanti giochi in compagnia della Befana. Alla Gipsoteca di Arte Antica ‘Alla scoperta dei miti greci tra dei, eroi e creature fantastiche’: partendo dalle statue della Gipsoteca e con l'ausilio di materiale cartaceo e multimediale appositamente predisposto, i bambini saranno guidati alla scoperta dei miti greci e impareranno a  conoscere dei, eroi e altri personaggi in base ai loro attributi e a raccontarne le storie. Al Museo Botanico di Pisa, andrà in scena ‘L’orto…di Natale’ con ‘Piante senza frontiere’, ‘ScovAlbero’, e ‘Aspettando la Befana’. Al Museo degli strumenti per il calcolo ‘Scienza sotto l’abero’: giocare per imparare e imparare per giocare. Al Museo di Storia Naturale di Calci viaggio in due tappe dalle origini della Terra e dell’uomo, dai miti alla storia, attraverso leggende, streghe e maghi, fino alla nostra Befana, usati nell’immaginario collettivo per interpretare e spiegare i fenomeni naturali prima del pensiero scientifico, e un altro laboratorio dal titolo ‘Vacanze dinosauriane’ sorprendenti avventure nel mondo dei grandi rettili, con leggende, curiosità e segreti su queste spettacolari creature del passato.

Prato
Nel sistema museale di Pratomusei si terranno due settimane di attività ludico-creative all’insegna della luce e dei colori dell’arte in tutte le sue sfumature e un inizio dell’anno all’insegna dei profumi e persino dei sapori ispirati alle arti, ce n’è per tutti i gusti! Le attività si svolgeranno nel Museo Pecci, con il coinvolgimento del Museo del Tessuto, Palazzo pretorio, Musei diocesani e Castello dell’Imperatore.

Livorno:
Il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno propone tantissime attività tra cui: Safari fotografico, Il bosco ci parla, I gatti nell’Antico Egitto, Storie di animali, Mici al castello, L’arca di Noè, Quiz animalesco, Cala il sole gli animali della notte vanno in scena!, Le tigri dai denti a sciabola, Belve contro gladiatori: gli spettacoli che si svolgevano nel Colosseo e molti altri.

Pistoia
Nel Museo civico di Pistoia si terrà ‘Storie di slime!’ un appuntamento, destinato alle bambine e ai bambini dai 5 ai 12 anni, per trascorrere una mattina di vacanza in ambienti ricchi e stimolanti e per scoprire la ricchezza di suggestioni e curiosità nascoste nelle opere d’arte.

A molti campus è possibile iscriversi anche a singole giornate. Per partecipare occorre la prenotazione. Per i soci Coop 10% di sconto sul costo dei singoli campus.

Per informazioni e pronotazioni:
http://www.regione.toscana.it/-/s-passo-al-museo-in-vacanza-dalla-scuola-e-vietato-annoiars-3

18/12/2017