A PISA UN CICLO DI INCONTRI CON CINQUE ARCHITETTI DI FAMA INTERNAZIONALE

A Pisa un ciclo di incontri con cinque architetti di fama internazionale

Il ciclo di incontri, organizzato dal corso di laurea in Ingegneria edile-architettura, sarà inaugurato venerdì primo aprile dall'architetto inglese Tony Fretton

Sarà l’architetto inglese Tony Fretton a inaugurareGenesis, il ciclo di lezioni d’architettura nato da un’idea del comitato scientifico composto da studenti e professori del corso di laurea in Ingegneria edile-architettura dell’Università di Pisa e inserito nel programma biennale del Laboratorio per la qualità urbana LabQ. L’appuntamento è venerdì 1 aprile, alle ore 17, nell’Aula Magna del Polo Carmignani, in Piazza dei Cavalieri.

Tony Fretton è noto principalmente per le sue soluzioni progettuali nei temi dell’architettura residenziale e nelle gallerie pubbliche. Si è laureato alla Architectural Association e ha lavorato in molti studi di architettura quali Arup, Neyland and Ungless e Chapman Taylor, prima di fondare la sua propria firma Tony Fretton Architects (TFA) nel 1982. La sua prima opera di rilievo è la Lisson Gallery (1990). Dal 1999 è docente di Architettura e Interni al TU Delft in Olanda.

Dopo Tony Fretton, sarà la volta di Guillermo Vázquez Consuegra (Spagna), Ricardo Bak Gordon (Portogallo), Dietmar Eberle (Austria) e Dominique Perrault (Francia). Le conferenze sono gratuite, aperte a studenti, docenti, professionisti e appassionati di architettura. "Ringraziamo le aziende, gli enti e le istituzioni che interessandosi al nostro progetto lo hanno reso possibile - dichiarano Brunello Favilla e Lorenzo Ciancarini, organizzatori dell’evento - primi su tutti Marmi Carrara, Franchi Umberto Marmi, il Rotary Club Pisa e l’Istituto Austriaco di Cultura di Roma, che hanno contribuito finanziariamente".

"Queste lezioni sono occasioni importanti per capire di più la professione e come un architetto internazionale affronta un aspetto cruciale come quello della genesi progettuale", ha aggiunto il professor Luca Lanini, membro del Comitato Scientifico. L’intenzione del corso di laurea è quella di creare un evento a cadenza annuale, che inviti a discutere e confrontarsi su temi legati all’architettura, in un contesto perfetto quale Pisa, località turistica di fama mondiale e sede di ben tre fra le più importanti istituzioni universitarie d’Italia e d’Europa.

30/03/2016