EFFETTO PISTOIA CAPITALE NEI MUSEI: +70% DI VISITATORI DURANTE LE FESTE DI NATALE

di Saverio Melegari
Effetto Pistoia Capitale nei musei: +70% di visitatori durante le feste di Natale

Rispetto alle festività 2015/16, aumentano le presenze nei musei di quasi il 70%: si parla di 3.097 accessi

L'arrivo del 2017 e l'inizio del programma di iniziative legate a Pistoia Capitale Italiana della Cultura ha già sortito i suoi effetti per la città di Giano. La conferma arriva dai numeri ufficiali delle affluenze registrate nei musei cittadini.

Nel periodo che va da giovedì 8 dicembre a domenica 8 gennaio il Museo Civico, Marino Marini e Palazzo Fabroni hanno accolto complessivamente 3.097 persone, segnando un aumento del 69,51% rispetto all'anno precedente, ossia un incremento di 1.270 biglietti distribuiti a fronte delle 1.827 persone delle festività precedenti.

Nello specifico, si tratta di una media di oltre cento visitatori al giorno. A fare la parte da leone è stato Palazzo Fabroni, registrando un incremento di 700 visitatori, rispetto al 2016, per un totale di 1002 presenze ed ancora più importante il dato del Capodanno con 282 presenze nel giorno in cui è stato acceso il raggio laser che collega il palazzo a Villa di Celle e c'era anche #Domenicalmuseo.
Bene anche l'interesse per le opere dell'artista pistoiese Marino Marini, che ha portato il Palazzo del Tau, che ne ospita la Fondazione e il Museo, a un incremento di 378 visitatori, per complessivi 1.183 biglietti distribuiti. Polo attrattivo di prim'ordine, si conferma anche il Museo Civico che ha registrato una crescita del 26%, con 912 presenze totali. Successo anche per il Museo della Sanità con quasi 100 presenze registrate durante le tre ore di apertura straordinaria l'ultimo giorno dell'anno.

NUOVI ORARI DEI MUSEI

Nell'ottica di un maggiore afflusso in questo 2017, il Comune di Pistoia ha ampliato l'orario di apertura dei propri musei. Dal 17 gennaio, per esempio, sarà possibile visitare il Museo Civico e Palazzo Fabroni anche martedì e mercoledì, in orario mattutino. Pertanto i musei resteranno aperti da martedì a venerdì dalle 10 alle 14; sabato, domenica e nei festivi, invece, con orario continuato dalle 10 alle 18. Il giorno di chiusura sarà il lunedì.

Il Museo della Sanità pistoiese, in attesa del completamento del passaggio di proprietà dall’Asl al Comune che porterà all'estensione dell’apertura con gli stessi orari del Fabroni e del Civico, continuerà ad essere visitabile ogni sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.

É stata introdotta, poi, l’apertura stabile della Casa-studio di Fernando Melani, in corso Gramsci 159, che sarà visitabile ogni ultimo sabato del mese, dalle 10.30 alle 11.15 e dalle 11.30 alle 12.15.

11/01/2017