TORNA LA "FESTA IN PADULE": UNO SPETTACOLO PRIMAVERILE UNICO DELLA NATURA

di Saverio Melegari
Una precedente edizione della Festa del Padule

Una giornata interamente dedicata alla natura, alla cucina tradizionale con escursioni nel Padule

Una domenica a stretto contatto con la natura per conoscere quelli che erano i lavori tradizionali di un tempo e che rischiano di essere dispersi nel tempo. Ma anche l'occasione per avventurarsi nei canali e nei sentieri del Padule di Fucecchio, l'area umida interna più grande d'Italia. E poi, perché no, rilassarsi con una escursione in bicicletta e, con il lavoro dei volontari, pranzo e merenda con piatti tipici, pizza e bomboloni.

La location è Castelmartini presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio: l'appuntamento è per domenica 15 maggio per la "Festa del Padule" che promuove la tutela ambientale e la fruizione della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio anche attraverso la riscoperta delle attività tradizionali.

La Festa, giunta alla tredicesima edizione ed organizzata dal Centro R.D.P. Padule di Fucecchio e dalla Provincia di Pistoia, rientra nell'ambito della Giornata Europea dei Parchi della Regione Toscana ed è realizzata grazie al contributo di CMSA - Società Cooperativa Muratori Sterratori e Affini di Montecatini Terme.

Ci saranno visite gratuite alla Riserva Naturale del Padule di Fucecchio con le Guide Ambientali del Centro e rimarrà aperto il nuovo Centro Visite di Castelmartini con gli allestimenti sul Padule, mostre tematiche e laboratori naturalistici per le famiglie. E poi dimostrazioni delle antiche tecniche di lavorazione delle erbe palustri.

Altri eventi sono davvero speciali: una mostra fotografica sulle farfalle del Padule di Fucecchio, una mostra sui funghi primaverili a cura dell'Associazione Micologica e Naturalistica "Agaricwatching"; un atelier di disegno naturalistico con il wildlife painter Alessandro Sacchetti; musiche e balli popolari tradizionali in piazza.

Nell'occasione via de Le morette sarà chiusa al traffico motorizzato ma saranno attivi un servizio di bus-navetta gratuito, per raggiungere il Porto delle Morette, ed un noleggio biciclette gratuito offerto da Unicoop Firenze - Sezione Soci Valdinievole.

Durante la festa sarà possibile consumare pranzo e merenda a base di piatti tipici locali a cura della Parrocchia di Castelmartini, o pizze, focacce e panini presso il Bar Le Morette; nel pomeriggio non mancheranno i famosi bomboloni delle signore di Castelmartini.

Per info: tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it oppure www.paduledifucecchio.eu 

10/05/2016