L'Archivio fotografico Alinari è stato acquisito dalla Regione Toscana

di Costanza Baldini

Uno dei più grandi patrimoni fotografici al mondo diventà di proprietà regionale e sarà esposto a Villa Fabbricotti

448.532 fotografie vintage, 473.267 negativi su lastra di vetro, 1.646.089 negativi su pellicola b/n, 24.762 libri e riviste di fotografia, 400 apparecchiature fotografiche e obiettivi, 125 fondi di archivio acquisiti dagli Alinari nel corso del '900 contenenti materiale fotografico datato dal 1860 a oggi e un patrimonio di oltre 200 mila immagini digitalizzate. Sono solo alcuni dei numeri dell'inestimabile collezione dei Fratelli Alinari che dal 19 dicembre 2019 è entrata a far parte del patrimonio della Regione Toscana.

Il patrimonio verrà acquistato entro maggio 2020 a seguito di una valutazione di congruità economica che è in fase di affidamento a un soggetto indipendente. La società Fratelli Alinari si è già impegnata a cedere questo patrimonio al prezzo che sarà determinato, ma comunque entro i 2,4 milioni previsti dalla legge. Il valore complessivo dell'operazione è pari a circa 15 milioni di euro.

A maggio 2019 è stata annunciata la vendita della sede storica della società costituita nel 1863 da Leopoldo Alinari, il più antico stabilimento fotografico al mondo, nato da un originario nucleo di lastre su vetro e poi sviluppatosi progressivamente con l'aggiunta di numerosi archivi e fondi. Le collezioni costituiscono una testimonianza unica della cultura, del paesaggio, dell'arte, della moda italiana dalla secondametà dell'800 a oggi.

La Regione ha riconosciuto l'eccezionale valore culturale del patrimonio Alinari e ha approvato con la legge regionale 65/2019 le disposizioni per acquisirlo e garantire la sua conservazione e valorizzazione, ma soprattutto la fruibilità per il pubblico.

Per gestire tale patrimonio la Regione approverà entro il 2020 un Piano strategico e procederà alla creazione di una Fondazione, nella quale potrebbe essere coinvolto anche il MIBAC. L'edificio individuato per diventare entro 27 mesi la nuova 'casa' del patrimonio Alinari è Villa Fabbricotti, proprietà della Regione

13/01/2020