CELEBRAZIONI LEONARDIANE, NEL 2019 UN ANNO DI INIZIATIVE

Celebrazioni Vinciane in Toscana a 500 anni dalla morte del genio.

La Regione omaggia il genio di Vinci a 500 anni dalla morte con tante iniziative, dalle mostre ai dibattiti

 

365 giorni per celebrare il genio di Leonardo da Vinci, a 500 anni dalla morte. La Regione Toscana organizza infatti, con la collaborazione di tutti i territori e le istituzioni coinvolte, 'La Toscana di Leonardo', un ricco calendario di eventi, dalle mostre fino a dibattiti e spettacoli che si terrà nel corso del 2019. 

"Un'opportunità preziosa per i nostri cittadini e per i turisti, che potranno seguire in tanti luoghi della Toscana il racconto della vita e delle opere di un genio poliedrico, di una personalità unica di artista e di scienziato - ha sottolineato la vicepresidente Monica Barni. E' un lavoro – ha ricordato – che faremo anche insieme alla Regione Centre-Val de Loire, presente con una delegazione oggi a Vinci".

"Le Celebrazioni avranno la missione di aiutare ad approfondire e conoscere la sua personalità complessa - ha aggiunto  il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia -  in cui convivevano molteplici interessi. E la sua poliedricità è strettamente legata con il suo territorio. Che è sicuramente Vinci, la città natale, ma anche tutta la Toscana".

La Regione, che ha destinato 155mila euro a sostegno delle iniziative, dalla scorsa estate ha attivato un tavolo di concertazione per coordinare i comuni e gli enti interessati, così da garantire una forma di sostegno e di raccordo delle celebrazioni attraverso un programma generale che comprenda tutti gli eventi.

Inoltre è stato siglato un protocollo d'intesa per promozione e valorizzazione degli aspetti storici, ambientali e culturali dei luoghi leonardiani. Tra i firmatari toscani, oltre al Comune di Vinci, ci sono il Comune di Firenze, il Comune di Anghiari, il Comune di Piombino, il Comune di Pontedera, il Comune di San Sepolcro, l'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa. Tra gli altri comuni non toscani ci sono il Comune di Milano e il Comune di Amboise in Francia.

Un'altra intesa è quella che vede la collaborazione tra Regione Toscana - Regione francese Centre-Val de Loire per la realizzazione di un progetto di collaborazione tra le due regioni che vedrà eventi e iniziative per la valorizzazione territoriale e turistica dei due territori e che si concentrerà su tre temi: cultura, turismo e ricerca.

Infine sono stati previsti assegni dedicati al Genio da Vinci che la Regione Toscana utilizzerà per percorsi di alta formazione. Grazie a un bando in collaborazione con Università, Enti di ricerca e operatori della Filiera culturale e creativa, saranno anche disponibili assegni di ricerca orientati al sistema culturale.

 

 

 

 

 

 

06/12/2018