Palio di Siena, la Torre si aggiudica la quarta prova

La prima era andata al Drago, la seconda all'Oca e la terza alla Lupa. Attesa a Siena per la Carriera straordinaria del 20 ottobre

E' stata la contrada della Torre con Giosuè Carboni detto Carburo su Tonina a vincere la quarta prova in vista del Palio di Siena straordinario, in programma il 20 ottobre e dedicato al centenario della fine della Grande Guerra.

Alla partenza buono spunto di Nicchio e Civetta con quest'ultima che è passata in testa alla prima curva di San Martino per poi essere superata da Nicchio al primo Casato. All'inizio del secondo giro è stata però la Contrada della Torre a passare in testa mantenendo la prima posizione fino alla fine del terzo giro. 

Ieri si sono tenute altre due prove: la seconda, vinta dall'Oca e la terza che si è aggiudicata la contrada della Lupa con Valter Pusceddu detto Bighino su Schietta, che ha tagliato il traguardo per prima.

La primissima prova è stata vinta invece mercoledì scorso dalla contrada del Drago con il fantino Federico Arri sul cavallo Una Per Tutti. Questo pomeriggio alle 17,15 in Piazza del Campo si correrà la prova generale.

19/10/2018