Attualità/ ARTICOLO

Firenze, teatro in carcere Philippe Talard a Sollicciano

Il 28, 29 e 30 ottobre 25 detenuti della Casa Circondariale metteranno in scena "E - Vasione" una visione sull’amore e sulla  la libertà di evadere

/ Costanza Baldini
Mar 10 Dicembre, 2013
Philippe Talard

[it_video]

Dopo le creazioni nelle prigioni di Lussemburgo, Marsiglia, Roma, Berlino, e Ostrava il regista Philippe Talard presenta Dream Team # 6. Lo spettacolo intitolato E - Vasione sarà messo in scena da 25 artisti detenuti della casa Circondariale di Sollicciano il 28, 29 e 30 ottobre in prima nazionale.

Alla produzione partecipano anche gli artisti professionisti: Laura Bandelloni (attrice), Ana Arroyo (ballerina), Ariana Vafadari (mezzo soprano), André Mergenthaler (violoncellista) e Radim Eliàs (funambolo).

I laboratori teatriale di Philippe Talard tutti finalizzati con spettacoli per un pubblico di esterni e detenuti, hanno ricevuto ogni volta una grande adesione di pubblico.
E-VASIONE vuole aprire una finestra sull’universo carcerario e, nel testimoniare momenti di vita reale contrapposti ad altri di evasione mentale o spirituale, vuole anche esprimere il desiderio di poter tutti partecipare a un medesimo universo.  Creare una visione artistica che realizza un’intensa interazione tra danza, musica, linguaggio video e testi poetici.

Per assistere allo spettacolo è necessario prenotare entro il 14 Ottobre inviando la fotocopia del documento di identità al numero di fax 055/7372363. Nel fax dovrà inoltre essere specificato a quale delle tre date si vuole partecipare e riportare un recapito telefonico per eventuali comunicazioni. La persona che ha inviato i propri dati, dovrà presentarsi il giorno prescelto direttamente all’entrata del carcere con un documento, senza borse nè cellulari.
L'incasso della serata a offerta gratuita sarà devoluto in beneficienza ai detenuti che partecipano allo spettacolo.

Per maggiori informazioni contattare: Andrea Baker 347/5644989 o info@krillteatro.it