Salute/ ARTICOLO

Sanità: la radiodiagnostica a Pisa è un'eccellenza europea

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana ha ottenuto di nuovo il massimo riconoscimento in materia di radioprotezione

/ Redazione
Ven 16 Febbraio, 2018

Un traguardo importante per l'Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, la cui radiodiagnostica ha ottenuto nuovamente, fino al 2021, il massimo riconoscimento europeo in materia di radioprotezione, intesa come minimizzazione del rischio biologico per i pazienti che si sottopongono a esami radiologici.

I servizi e le strutture del dipartimento ad attività integrata di diagnostica per immagini dell'Aoup hanno ottenuto l'EuroSafe imaging stars, già rilasciato per la prima volta nel 2016 (all'epoca insieme a soli altri 4 ospedali europei) e adesso confermato dalla European society of radiology, che ha riassegnato il massimo rating con la corrispondente certificazione. Il riconoscimento è frutto di un lavoro pluriennale coordinato dal direttore Fabio Falaschi e dal direttore della radiodiagnostica 1 universitaria, Davide Caramella.

Il lavoro ha visto impegnati radiologi, tecnici sanitari di radiologia medica e fisici sanitari e si è articolato su una serie di corsi di aggiornamento e sull'impiego di innovativi software per il monitoraggio della dose.