Attualità/

A Scandicci i premi di Libernauta 15esima edizione con 1000 iscritti

Giovedì 28 maggio la premiazione del concorso rivolto ai giovani scrittori delle scuole superiori fiorentine

Libernauta Scandicci

L’Auditorium di Piazza della Resistenza a Scandicci ospita la premiazione della quindicesima edizione di Libernauta, concorso a premi rivolto agli studenti delle scuole secondarie superiori del territorio fiorentino che volge al termine e premia centinaia di ragazzi.

L’appuntamento in programma giovedì 28 maggio alle ore 16 è organizzato dal Comune di Scandicci e da Scandicci Cultura, con il contributo di Regione Toscana, Sdiaf e Sdimm. Ospite d’onore dell’edizione 2015 è Lia Levi, scrittrice di numerosi romanzi tra cui “Il braccialetto”, che sarà intervistata da Paola Zannoner.

Lia Levi nasce a Pisa da una famiglia piemontese di origine ebraica, nel 1994 pubblica Una bambina e basta, senza volersi indirizzare a un pubblico di ragazzi. Nel 2010 con il libro “La sposa gentile” (Edizioni e/o) ha vinto il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo per la sezione narrativa.

Inoltre, in programma per Liberfest – linguaggi narrativi, i progetti curati dalle scuole e dall’associazione ALLIBRATORI Aps Onlus: teatrodanza, reading, cortometraggi e giornalismo

Ti potrebbe interessare anche :

BlogLab: il Valdarno dei giovani

Concordia, il ricordo dell’incidente Esce “Più lontano dal mare”

Dimartino alla Feltrinelli di Firenze per presentare Un paese ci vuole

I più popolari su intoscana