Puccini tutto l'anno, eventi e Festival A 90 anni dalla morte dell'artista

Aspettando il 61° Festival Puccini dal 24 luglio al 31 agosto 2015, nei mesi di novembre e dicembre 2014 Viareggio,Torre del Lago e Bruxelles dedicano numerose iniziative al grande compositore toscano

A 90 anni dalla morte del grande compositore Giacomo Puccini, Viareggio,Torre del Lago e Bruxelles gli rendono omaggio con un ricco cartellone di eventi dal 28 novembre al 22 dicembre.

A Bruxelles, dove nel 1924 Puccini morì, il 28 e 29 novembre saranno due giorni di musica e commemorazioni con il Galà lirico al Bozar, Palais des Beaux Arts, il saluto al Manneken Pis, uno dei simboli della città belga, vestito per l'occasione nel costume di Gianni Schicchi e la cerimonia all’Église Royale Saint-Marie, con le musiche di Puccini, Frank e Gounod.

Nello stesso giorno, il 29 novembre, a Torre del Lago nella chiesa di San Giuseppe alla Santa Messa l’Ensemble d’Archi del Orchestra del Festival Pucciniano eseguirà “Crisantemi” di Puccini. Sarà inoltre possibile visitare la villa mausoleo del maestro a ingresso gratuito. [orari: 10.00-12.40 (ultimo ingresso alle 12.00) e 14.00-17.20 (ultimo ingesso alle 16.40) - info e contatti: 0584 341445 - villamuseo@giacomopuccini.it]

Durante il Mese pucciniano, al Gran Teatro di Viareggio, dal 28 novembre al 23 dicembre, saranno in mostra il sidecar di Giacomo Puccini e due modelli d’auto d’epoca Fiat e Lancia da lui posseduti.

Continueranno fino a Natale le iniziative con le audizioni conoscitive per voci liriche il 2-3 dicembre per l’Open day al Gran Teatro Puccini e la presentazione del nuovo cd “Italian Opera Arias” del soprano Maria Luigia Borsi. Dal 6 dicembre al 31 marzo 2015 la Villa Argentina di Viareggio si aprirà alla mostra “La Grande Guerra di Lorenzo Viani”, mentre il 21 dicembre ospiterà “Aspettando Tosca”, Atto II dell’opera in attesa della nuova produzione al Festival Puccini 2015, per la regia di Vivien Hewitt.

Non mancheranno eventi dedicati alle feste natalizie, dal Viareggio Gospel Festival, il 5 e 6 dicembre, al Natale in Musica il 13 dicembre al Gran Teatro Puccini e lo spettacolo teatrale in vernacolo “Le 4 stagioni ovvero, bel bimbo il tempo passa…passa”, il 12 dicembre. Gli incassi di queste iniziative saranno devoluti in beneficenza.

Il 22 dicembre si concluderà il Mese dedicato al compositore toscano con il 41° Premio Puccini e a seguire sarà possibile assistere al "Trittico": Il Tabarro, Suor Angelica, Gianni Schicchi, con l’Orchestra del Festival Puccini diretta dal maestro Bruno Nicoli.

Da gennaio 2015 con “Aspettando il 61° Festival Puccini” saranno tante le iniziative per gli appassionati di musica, opera e teatro: il 17 gennaio, il concerto del Duo flauto e pianoforte Alessandro Crosta e Nadia Testa, il 18 gennaio, il concerto lirico degli Artisti dell’Accademia del Festival Puccini a favore del AIPA, il 26 febbraio, la performance sull’abolizione della Ghigliottina inserito nel Progetto “NonSolo Toscana” nell’ambito della Festa della Toscana, la stagione di prosa del Comune di Viareggio e la rassegna di Teatro per Ragazzi.

Prima della 61esima edizione del Festival Puccini, dal 24 luglio al 31 agosto, che metterà in scena le nuove produzioni della “Tosca” e “La rondine”, oltre alla “Turandot” e a “Madama Butterfly”, a maggio ci saranno spettacoli e concerti per le scuole con gli European Open Days dal 9 all’11; mentre il 24, il flashmob al Parco di San Rossore e Massaciuccoli per la Giornata Europea dei Parchi. Inoltre dall’11 maggio fino al 31 agosto, i concerti aperitivi allieteranno tutte le domeniche estive.

Un anno di arte e musica nel segno di Giacomo Puccini, grande artista conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Qui il programma completo e aggiornato

18/11/2014