Musica/

Addio a David Bowie, si era sposato nella chiesa protestante di Firenze

Duca Bianco, Ziggy Stardust, alieno, ribelle, androgino, trasformista, la Star inafferrabile si è spenta a 69 anni

David Bowie

La notizia è ormai certa, non è un “fake” David Bowie si è spento all’età di 69 anni dopo 18 mesi di lotta contro il cancro. Musicista, attore a teatro e al cinema Bowie è stato un’icona, un corpo estremamente versatile e poliedrico che proprio per questa capacità incessante di trasformarsi ha saputo rappresentare al meglio l’epoca in cui viviamo.

“David Bowie is” è il titolo della mostra itinerante che ha girato negli ultimi anni mezza Europa mettendo in mostra le mille sperimentazioni di questo straordinario artista. Da pochissimi giorni è uscito il suo ultimo disco “Blackstar” il venticinquesimo di una lunghissima carriera. Alla luce di quanto accaduto la copertina nera del disco e pezzi come “Lazarus” il singolo scelto per anticipare l’uscita non possono non far pensare che Bowie si interrogasse in questi ultimi mesi di vita proprio sul tema della morte e avesse voluto mandare ai fan dei “messaggi”.

La musica è in lutto, sui social network i fan di ogni parte del mondo stanno scrivendo messaggi di cordoglio. Anche la moglie Imam ha scelto instagram per esprimere la propria tristezza: “The Struggle is real but so is God” è il suo commento. Proprio con la modella Imam il cantante inglese si era sposato a Firenze.

Non tutti sanno infatti che la cerimonia si svolse il 6 giugno 1992 nella bellissima chiesa episcopale di St. James a due passi dalla Stazione Santa Maria Novella. La principessa somala diventata poi fotomodella e la rockstar inglese rimasero affascinati dallo stile gotico, le belle vetate colorate, i maestosi archi, il soffitto a volte ed il superbo organo della chiesa fiorentina. Insieme a loro nel fatidico giorno anche Bono Vox, Yoko Ono e Brian Eno.

Rendiamo omaggio alla scomparsa di uno dei più grandi artisti viventi proponendo una gallery con alcune foto tratte dalla rivista “MODA” del luglio 1992 che lo ritraggono in uno dei giorni più felici della sua vita. Buon viaggio Duca Bianco, ci rivedremo su Marte.

sfoglia la gallery

Foto tratte dalla rivista MODA n.99 del luglio 1992, fonte: http://www.velvetgoldmine.it/nozze.html

I più popolari su intoscana