Made in Toscana/

Agricoltura: 3,5 mln di euro dalla Provincia di Pisa

Assegnate le risorse per il 2011: aiuti agli allevatori e per le aree agricole naturali

Approvate dal consiglio provinciale di Pisa, nell’ambito del Piano di sviluppo rurale, l’assegnazione delle risorse finanziarie di competenza dell’amministrazione per il 2011, che ammontano a circa 3.5 milioni di euro, e la rimodulazione delle risorse per il 2010, per un totale di 5.8 milioni.
Le novità introdotte riguardano l’apertura di due nuove misure. La prima è la 212, che finanzia un aiuto diretto al reddito degli allevatori, con l’obiettivo di limitare il fenomeno dell’abbandono delle superfici agricole e di compensare il deficit di reddito degli agricoltori esercitanti la propria attività in zone caratterizzate da svantaggi naturali diverse dalle quelle montane.

Seconda misura la 216, che viene aperta limitatamente a due azioni: quelle per la creazione, la conservazione e il recupero di elementi del territorio di interesse ecologico e paesaggistico, nell’ottica di favorire la fruizione delle aree agricole di elevato pregio naturalistico; e quelle relative a investimenti per la gestione sostenibile dell’agro-ecosistema a fini faunistici, allo scopo di incentivare iniziative per mantenere e incrementare la fauna selvatica autoctona sul territorio attraverso l’adeguamento delle risorse agro-forestali alle necessità specifiche della fauna stessa, con operazioni di tutela e conservazione della biodiversità animale e vegetale.
(Provincia di Pisa)

I più popolari su intoscana