Ambiente/

Attenzione pericolo incendi

Stato di grave pericolosità per lo sviluppo degli incendi boschivi

Da domani 1 Luglio e fino al 31 agosto, salvo proroghe, entra in vigore lo "stato di grave pericolosità per lo sviluppo degli incendi boschivi su tutto il territorio Provinciale". Il provvedimento vieta l’accensione di fuochi e di tutte le operazioni che possano creare pericolo d’incendio ad una distanza minore di 200 metri dalle aree boscate. Si ricorda, inoltre, che anche al di fuori delle aree boscate le accensioni di fuochi devono essere effettuate prima delle ore 10.00 del mattino. Si raccomanda, quindi, di non accendere fuochi in questo periodo e si ricorda che sono previste pesanti sanzioni compresa la denuncia penale in caso di incendio boschivo. Al fine di rendere più capillare possibile la diffusione di queste informazioni sono in distribuzione in questi giorni manifesti e volantini presso i Comuni, le comunità montane, le associazioni di categoria agricole, associazioni di volontariato, esercizi pubblici. L’attenzione, la sensibilità e il senso civico dei cittadini, sono, infatti, indispensabili nella prevenzione e nel contrasto degli incendi boschivi. E’ necessaria la collaborazione di tutti per favorire la tempestività di segnalazione al Centro Operativo Provinciale: tel. 0575 316300 o al numero verde della Regione Toscana 800425425; oppure ai Vigili del fuoco 115; al Corpo Forestale dello Stato 1515, in caso di fumo in area boscata e non.  

Provincia di Arezzo

Topics:

I più popolari su intoscana