Attualità/

Camere di Commercio e Province, insieme per il turismo

Firmato  un accordo in materia di promozione, informazione e accoglienza turistica

E’ stato firmato oggi a Pisa il protocollo d’intesa fra le Province della Toscana ed il sistema camerale regionale per la promozione, l’informazione e l’accoglienza turistica. Alla luce delle ultime normative in materia di promozione turistica e del costante impegno da parte del sistema delle Camere di Commercio toscane si è avvertita l’esigenza di promuovere il territorio attraverso un approccio integrato insieme ad altri settori, come l’agroalimentare, l’artigianato, la cultura, l’ambiente e il commercio. Il protocollo si pone come finalità la realizzazione e lo sviluppo di un sistema di promozione locale del settore turistico, da ricondursi nell’ambito del quadro regionale di programmazione, definito con la Regione Toscana e Toscana Promozione all’interno della Cabina di Regia regionale sul turismo.

A livello regionale o locale Province e Camere di Commercio collaboreranno anche per la realizzazione, l’ottimizzazione e lo sviluppo delle Reti di accoglienza ed informazione turistica, nonché per le attività connesse all’organizzazione dell’offerta turistica. In particolare, il modello sancito dal protocollo prevede da un lato una programmazione a livello regionale focalizzata sul Marketing di prodotto che può essere anche declinato sulle varie destinazioni, mentre dall’altro lato una programmazione a livello locale focalizzata sul Marketing di destinazione da declinarsi in maniera coerente con i prodotti turistici.

Si procederà inoltre all’individuazione congiunta di 6/7 iniziative di sistema (tendenzialmente promozionali e orientate a progetti paese) da realizzarsi con la compartecipazione finanziaria ed eventualmente operativa di diversi soggetti locali ma con un forte indirizzo all’intersettorialità. A livello economico, verrà creato un Fondo per gli interventi di promozione in ambito locale per finanziare alcuni progetti di forte interesse locale basati sul prodotto. Tutto questo verrà programmato con la collaborazione di un Gruppo di Lavoro intercamerale sul turismo attivato dal Sistema camerale Toscano presso Unioncamere Toscana per coordinare le attività delle singole Camere sul turismo, in accordo con il corrispondente Gruppo tecnico costituito da tutti i dirigenti al Turismo delle Province della Toscana. La copertura finanziaria per la realizzazione delle attività scaturite dal progetto sarà garantita dai bilanci di Province e Camere di Commercio secondo le proprie disponibilità. Il protocollo, che entra in vigore da subito e non ha scadenza, sarà soggetto ad un verifica triennale.

Topics:

I più popolari su intoscana