Attualità/

Cyberbullismo: dalla Toscana arriva la piattaforma per gli insegnanti

Realizzata dal Miur in collaborazione con l’Università di Firenze nasce il sito “Elisa” che aiuterà le scuole a intervenire con efficacia sul problema

Si chiama “Elisa” la piattaforma online contro il cyberbullismo realizzata dal Ministero dell’Istruzione grazie alla collaborazione dell’Università di Firenze per la formazione degli insegnanti e l’utilizzo di strumenti operativi per contrastare il bullismo in Rete.

Il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Ateneo fiorentino ha una lunga tradizione di ricerca sul cyberbullismo e ha partecipato alla realizzazione della piattaforma Elisa (acronimo di formazione in E-Learning degli Insegnanti sulle Strategie Antibullismo) che fornirà alle scuole gli strumenti per intervenire efficacemente sul tema, con un’area per il monitoraggio online del bullismo e cyberbullismo e con una sezione dedicata alla formazione attraverso moduli e-learning rivolti ai docenti.

“Gli insegnanti hanno un ruolo importante per rilevare le problematiche di bullismo e cyberbullismo nella scuola ed intervenire in modo efficace – sottolinea Ersilia Menesini, responsabile del progetto e direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Ateneo – la letteratura evidenzia come i docenti che si sono formati su questi temi e che partecipano attivamente a progetti di prevenzione, si percepiscano come più efficaci e sicuri nella gestione di problematiche relative al bullismo e al cyberbullismo, siano più attenti ai vissuti delle vittime e si sentano più sicuri nell’affrontare incidenti e situazioni di emergenza a scuola e con le famiglie”.

I più popolari su intoscana