Dire&Fare prossima tappa Arezzo Sanità al centro del terzo incontro

Torna il 18 settembre l'appuntamento con la manifestazione dedicata alla PA che si rinnova. Focus sul servizio sanitario regionale

Dopo Siena e Pisa rientro verso l'entroterra toscano per parlare di sanità e welfare. Sarà Arezzo ad ospitare, venerdì 18 settembre, la terza tappa del tour 2015 di "Dire e Fare", la manifestazione che ogni anno fa incontrare le best practices nei vari settori della pubblica amministrazione. Dopo la cultura e l'innovazione tecnologica, il percorso di riordino del servizio sanitario regionale ed il processo di evoluzione delle reti di protezione sociale saranno al centro della giornata che inizierà alle 9 allo spazio Arezzo Fiere e Congressi di via Spallanzani.

La seduta plenaria del mattino si aprirà con i saluti istituzionali della rappresentanza regionale di Anci Toscana, del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli e di Lucia De Robertis, vicepresidente del Consiglio Regionale. A seguire gli interventi di Lino Del Favero, presidente nazionale di Federsanità e di Stefano Scaramelli, presidente della III Commissione (sanità) del Consiglio Regionale toscano.

Poi esperti, amministratori e portatori di interesse saranno chiamati a confrontarsi in cinque tavoli tematici paralleli, così come previsto dal 'format' 2015 della manifestazione. Ad ogni tavolo sarà presente un relatore che introdurrà l’argomento approfondendo e rilanciando alcune tematiche da far affrontare dai relatori, un facilitatore che aiuterà a rendere attiva e partecipata la discussione e un coordinatore che aiuterà nella produzione del documento di sintesi da presentare nella plenaria pomeridiana.

I cinque gruppi di lavoro che produrranno le sintesi saranno: il tavolo 1 su “La rete ospedaliera”; il tavolo 2 su “La rete territoriale”; il tavolo 3 su “La nuova programmazione e i sistemi informativi”; il tavolo 4 su “L’integrazione sociosanitaria”; il tavolo 5 su “L’innovazione delle reti sociali”.

Dopo la pausa pranzo, la sessione pomeridiana prevede la presentazione delle sintesi dei tavoli, con l’intervista conclusiva alla vicepresidente ed assessore regionale a salute, sanità e sport Stefania Saccardi, a cura del giornalista Michele Bocci.

Le prossime tappe di Dire e Fare sono in programma ad ottobre a Scandicci - sul tema della del governo del territorio, mentre l'incontro conclusivo sarà a Firenze a novembre, sul tema della scuola.

 

Ti potrebbe interessare anche:

- Dire&Fare alla tappa di Pisa La PA è sempre più digitale

- Dire&Fare, l'innovazione è a Pisa Digitale e ICT sviluppate dai comuni

- Dire&Fare: obiettivo innovare la PA Il futuro va in scena alla Normale

14/09/2015