Attualità/

Elezioni, l’ultima volta nel 2010 Come è andata 5 anni fa

Prima della tornata del 31 maggio 2015, la precedente votazione in Toscana si tenne il 28-29 marzo del 2010. Dati e voti

Elezioni 2010

Cinque anni e due mesi dall’ultima votazione. La Toscana torna alle urne per rinnovare il consiglio regionale ed il presidente della giunta a distanza di oltre un lustro, con qualche modifica. Innanzitutto le urne restarono aperte per due giorni: dalle 8 alle 22 del 28 marzo, e dalle 7 alle 15 di lunedì 29 marzo; per l’appuntamento del 2015, invece, è fissata la data unica del 31 maggio, dalle 7 alle 23.

Il dato dell’affluenza finale del 2010 fu del 60,92% , pari a 1.827.266 votanti nei 3966 seggi, in calo di circa il 10% sulla votazione precedente (71,4% del 2005). Tra le varie province toscane, il massimo percentuale di partecipazione venne raggiunto da Siena (con un dato del 65,1%), seguita da Firenze (64,5%) ed Arezzo (62,1%). Fanalini di coda Livorno (57,1%) e Lucca (54,3%).

Tra i cinque candidati alla presidenza della giunta, la vittoria andò ad Enrico Rossi con il 59,73% (pari a 1.055.751 voti), che sopravanzò Monica Faenzi, attestatasi al 34,44% (con 608.680 preferenze). Più staccati Francesco Bosi (4,79% e 81.106 voti), Alfonso de Virgilis (1,15% e 13.892 voti) ed Ilario Palmisani (0,69% con 7.980 voti).

Ulteriore differenza rispetto al 2015, oltre all’introduzione del ballottaggio nel caso in cui nessun candidato raggiunga il 40% dei voti, era quello del numero dei consiglieri da eleggere. Nel 2010 i toscani scelsero infatti 55 consiglieri, mentre nel 2015 saranno 40.

Ti potrebbe interessare anche:

#Toscana2015: le elezioni regionali ai tempi di Twitter

Elezioni regionali 2015 Toscana, la guida al voto

Toscana 2015, nove comuni al voto “Debutto” per Sillano Giuncugnano


SEGUI LO SPOGLIO IN TEMPO REALE: CLICCA QUI

I più popolari su intoscana