Salute/

Empoli: pacemaker su paziente di 101 anni

Una procedura di elettrofisiologia interventistica molto frequente in cardiologia, ma una casistica eccezionale quando ad essere operato è un anziano ultracentenario

operazione al cuore sanità

A 101 anni gli è stato impiantato un pacemaker. Una procedura di elettrofisiologia interventistica molto frequente in cardiologia, ma una casistica eccezionale quando ad essere operato è un anziano ultracentenario. E’ quanto accaduto nei giorni scorsi all’ospedale San Giuseppe di Empoli, dove l’equipe dell’Elettrofisiologia guidata dal dottor Attilio Del Rosso dell’Unità operativa Cardiologia dell’Asl 11, diretta dal dottor Andrea Zipoli, ha eseguito l’impianto dello stimolatore cardiaco su un uomo di Cerreto Guidi, nato nel 1912. La procedura si è svolta senza complicanze ed è stata ben tollerata dall’anziano, attualmente ricoverato per la degenza post-operatoria nell’ospedale empolese. Si tratta del secondo caso di paziente ultracentenario sottoposto ad impianto di pacemaker su un totale di oltre 3.200 impianti eseguiti nella Cardiologia dell’Asl 11.

I più popolari su intoscana