Expo, 285 candidati all'accoglienza Vengono da ogni parte del mondo

Vogliono far parte dei 16mila volontari dell'esposizione universale. Arrivano dall'Italia, Albania, Romania, Marocco, Colombia. Perfino dalla Mongolia

Dalla Toscana ci sono 285 candidati, quasi tutte donne, per entrare a far parte dell'accoglienza di Expo Milano 2015. Premesso che si tratta di volontariato, la selezione è stata fatta dal Cesvot. Sono persone di età compresa dai 17 ai 30 anni e 189 di loro hanno già avuto alcune esperienze nel volontariato. 

Un dato risalta sugli altri: 81 persone sono straniere. Il gruppo più numeroso è di origine cinese (65), ma hanno partecipato ai colloqui anche ragazze e ragazzi dell’Albania, della Romania, del Marocco, della Colombia, dell’Iran e perfino della Mongolia.

E Firenze risulta la città toscana con più candidature multietniche: il 58% degli aspiranti volontari, infatti, non è di nazionalità italiana.

Se verranno scelte per andare a Milano, andranno a riempire le fila dei 16mila volontari che si sono candidati per Expo Milano 2015. Arrivano da 5 continenti e da 130 paesi diversi.

Dal 1 maggio al 31 ottobre si alterneranno in turni di 15 giorni e presteranno il loro tempo per facilitare la permanenza degli oltre 20milioni di visitatori previsti.

10/03/2015