Expo, uno spazio per la Toscana dentro il centro storico di Milano

Resterà aperto per 6 mesi a disposizione della Regione per promuovere i prodotti e le imprese del territorio. Un'altra oppportunità oltre al Padiglione Italia

La Regione avrà a disposizione uno spazio da 400 metri quadri nel centro di Milano per far conoscere le imprese e gli enti locali durante Expo. Resterà aperto per 6 mesi al fine di promuovere i prodotti toscani. E' un'opportunità in più che si aggiunge allo spazio istituzionale all'interno del Padiglione Italia.

E' stata presentata ieri a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze in una riunione con l'assessore all'agricoltura con delega all'Expo, Gianni Salvadori, la presidente regionale dell'Anci, Sara Biagiotti, i rappresentanti di Toscana Promozione e di Sharing Tuscany - il consorzio di imprese che servirà per gestire l'incoming -, una settantina di comuni ed altri enti locali di tutta la Toscana.

Gianni Salvadori ha ricordato come la Toscana sia stata la prima, oltre un anno fa, a siglare un protocollo d'intesa con la società di Expo per uno spazio istituzionale all'interno del Padiglione Italia. “Un lavoro - come ha ribadito l'assessore - che da oltre un anno viene portato avanti costruendo insieme, tappa dopo tappa, le iniziative che dovranno rappresentare la Toscana come terra del buon vivere”.

Anche la presidente di Anci regionale, Sara Biagiotti, ha apprezzato l'impegno profuso dalla Regione per presentare la Toscana ad Expo come "sistema". Biagiotti ha ricordato che la "Toscana è particolarmente attrattiva" ma ha avvertito "dobbiamo ricordarci che avremo l'intera Europa come competitor".

27/01/2015