Attualità/

Fight for heart, sport e solidarietà a Carrara

V edizione della manifestazione che coinvolge oltre mille atleti e 1500 spettatori nell’ultimo anno. Dalla bici alle arti marziali nel segno dei valori sportivi: appuntamento il 15 e il 16 dicembre

Fight For Heart_foto 2

Due giorni dedicati ai valori sportivi ed alla solidarietà, è quanto si propone Fight for heart, la manifestazione ideata da Fks Wellness Club, giunta quest’anno quinta edizione con l’obiettivo di raccogliere fondi da devolvere all’Associazione “Un Cuore Un Mondo”, che sostiene i bambini affetti da cardiopatie congenite, e le loro famiglie, in tutto il mondo. L’appuntamento è per il  15 e 16 Dicembre 2012 al Palazzetto dello Sport di Carrara: si parte sabato mattina alle 9.00 con lo stage di Krav Maga del maestro Amnon Aloni direttamente da Israele, nel pomeriggio una pedalata di gruppo, spinning dalle 15.00 alle 18.00. Dalle 21.00 Fight Night, in cui dilettanti e professionisti si succederanno in combattimenti di kick boxing, esibizioni di arti marziali e fitness fino alle 24.00. All’interno della serata si svolgerà anche la premiazione di Miss Ring.

Domenica Fight For Heart si riscalda a partire dalle 9.00 con una gara podistica di 8 km, con partenza e arrivo presso il Palazzetto dello Sport di Carrara, in collaborazione con il Dr Paolo Barghini, maratoneta e tecnico, vincitore anche della Sahara Race. Dalle 15.00 alle 18.30 si ripete la formula vincente del pomeriggio di Fight for Heart che ospita almeno 1000 atleti provenienti da tutta Italia, con un’età compresa tra i 6 e i 13 anni e coinvolge circa 50 palestre. All’interno del palazzetto dello sport, si avvicenderanno esibizioni di discipline marziali (kickboxing, karatè, jiu jitsu) e sportive (hip hop, danza, pattinaggio, ginnastica ritmica e esibizioni freestyle), saranno premiati ospiti di fama internazionale, musicisti, scultori e atleti tra cui: Barbara Brighetti, campionessa del mondo di paracadutismo estremo, detentrice del record mondiale e giornalista Rai e Sky, Roberto Fragale, massimo esponente di arti marziali in Italia, giornalista e combattente, e i già citati Amnon Aloni, uno dei pochi maestri riconosciuti dallo Stato di Israele, rappresentante d’eccellenza nel panorama mondiale di Krav Maga e il Dr.Paolo Barghini vincitore di numerose ultramaratone nel mondo.

. In 4 anni, sono stati raccolti e donati 28.000 euro all’Associazione “Un Cuore Un Mondo”, finalizzati a contribuire ai loro progetti all’interno dell’Ospedale Pediatrico Apuano di Massa, e in missioni in paesi esteri disagiati. Uno spettacolo vario che unisce la passione per lo sport, alla cultura e alla solidarietà, che conquista una sempre crescente attenzione da parte del pubblico e dei media.

Per partecipare è richiesto un contributo di 5 euro. 

Topics:

I più popolari su intoscana