Made in Toscana/

Gli studenti dello IED progettano il futuro: ecco gli ‘Objects of Wonder’

Artigianato contemporaneo in sei oggetti ripensati dai migliori studenti IED di tutta Europa in occasione di Pitti 91

The Origins
sfoglia la gallery

Piume, paglia, intrecci, incontri tra culture: l’artigianato del futuro si presenta all’Istituto Europeo di Design di Firenze. Gli studenti che si sono messi alla prova provengono da diversi Paesi d’Europa e oltre. Gli iscritti IED, infatti, sono per il 40% stranieri e a Firenze la quota supera il 50%.

Sono sei gli “oggetti delle meraviglie” prodotti da 50 studenti delle otto sedi europee dello IED durante la maratona di redesign organizzata in occasione di Pitti Immagine 91 e intitolata appunto “Objects of Wonder”. Durante gli ultimi tre giorni i ragazzi hanno lavorato su prodotti di alto artigianato del collettivo Mastro (Mazzanti Piume di Duccio Mazzanti, Memar di Sara Meucci, Craafts di Davide Dell’Acqua), sotto la guida di Giorgia Zanellato e Daniele Bortotto, giovani designer già affermati sulla scena internazionale.

I prototipi finali sono sei concept, “visioni di quello che sarà il futuro del design e dell’alto artigianato”, sottolinea Alessandro Colombo, Direttore IED Firenze. Proprio qui, a marzo, prenderà il via un master in alto artigianato. “L’artigianato è di moda in questo momento – aggiunge Colombo – ma c’è da capire qual è il rapporto tra fase progettuale, produzione e mercato. In questi tre giorni abbiamo esplorato le possibili opportunità che si possono originare da tutti questi ingredienti”.

Questi i sei concept elaborati dagli studenti IED. Nature in equilibrio: una camicia di forza “liberata” dalla potenza generatrice della natura, che diventa un mantello dotato di ali piumate. The Origins in cui la spettacolarità dell’unione di culture opposte: la deformazione e trasformazione del corpo umano del Giappone tradizionale, incontra l’estetica e la decorazione del carnevale di Capo Verde. PTRN: pattern applicabili a tessuti o rivestimenti murali in cui la piuma è concepita come elemento naturale che richiama le origini ancestrali dell’uomo e dell’ornamento corporeo, con tutti i suoi attributi simbolici e allegorici. Explosions che simboleggia la natura primordiale dell’uomo: un involucro rigido, che cerca di imprigionare una natura forte ed esplosiva, impossibile da contenere. Handly Nature: borsa-scultura che rimanda alle forme vegetali. Un oggetto mutevole che nasconde la sua vera natura. Le cadavre exquis: un concetto illusorio che crea un contrasto emozionale coinvolgendo i sensi tra disgusto e stupore.

Vedi mappa

Topics:

I più popolari su intoscana