Ambiente/

Grosseto, bonus di 180 euro per chi acquista una bici

È stato stanziato un fondo per rispondere fino a 100 richieste

Saranno 100 i cittadini grossetani che potranno usufruire di un bonus per l’acquisto di una bicicletta elettrica a pedalata assistita. Al provvedimento, promosso dal Comune attraverso l’ufficio Ambiente, seguirà nei prossimi giorni un bando in cui saranno indicate le modalità per accedere al contributo, ciascuno di 180 euro, a copertura parziale delle spese per l’acquisto di una bicicletta. Potranno fare domanda i cittadini maggiorenni, residenti nel Comune di Grosseto e che per motivi di lavoro devono recarsi quotidianamente nel centro storico del capoluogo, all’interno della Ztl. Ogni cittadino interessato può presentare una sola richiesta di accesso al contributo.
La vivibilità del contesto urbano passa anche da una buona qualità dell’aria, oltre che da un decongestionamento del traffico soprattutto nelle aree a maggiore rischio di criticità – dice l’assessore all’Ambiente, Giancarlo Tei -; per questo abbiamo pensato di offrire un incentivo economico per invogliare i grossetani all’uso della bici, come mezzo alternativo all’auto. È un’opera di sensibilizzazione con una duplice valenza: non solo infatti si contribuisce a ridurre l’immissione in aria di sostanze inquinanti che escono dai tubi di scappamento delle macchine, ma allo stesso tempo si garantisce una minore concentrazione di auto che quotidianamente, durante tutto l’anno, arrivano nelle vie limitrofe al centro cittadino con ricadute negative sulla mobilità urbana. La disponibilità limitata di risorse del bilancio ci ha convinti a concentrare l’intervento su una specifica e delimitata zona del capoluogo, con l’obiettivo di raggiungere risultati significativi”.

I più popolari su intoscana