Innovazione/

Il cielo sopra Firenze. Come lo vedeva Galileo

Alla scoperta dei luoghi storici che hanno segnato l’astronomia fiorentina, sabato e domenica 12 e 13 giugno

Dall’ultima dimora di Galileo Galilei fino alla moderna astronomia a Firenze attraverso i luoghi storici che hanno caratterizzato le ricerche astronomiche nella città dal XVII secolo ad oggi.

Si intitola “Il passato astronomico di Firenze” l’iniziativa organizzata dal Museo di Storia naturale. Un percorso tra ambienti e strumenti alla scoperta di una delle discipline più antiche, quello che si apre sabato prossimo a Villa Il Gioiello (ore 16-18).

Il viaggio prosegue domenica 13 (ore 10-12) al Torrino della Specola. Per guardare al cielo attraverso gli occhi (e gli strumenti) di Galileo.

Topics:

I più popolari su intoscana