Cultura/

In Val d’Orcia nei luoghi de Il Gladiatore Russell Crowe

Le immagini della campagna senese hanno fatto il giro del mondo grazie al film di Ridley Scott

Russell Crowe mentre cavalca in Val d’Orcia

Terme, campagna, storia e buon cibo. Non mancano certo i motivi per visitare la Val d’Orcia e località come San Quirico, Bagno Vignoni e Castiglione d’Orcia. A sottolineare la bellezza della campagna toscana ci ha pensato Ridley Scott, che nel film “Il Gladiatore” ha riportato San Quirico d’Orcia ai tempi dell’Impero romano. Interprete magistrale del film Russell Crowe, che oltre al suo fascino ha saputo esprimere forza e coraggio da vero lottatore da arena.

Le dolci colline senesi della Val d’Orcia sono il luogo più caro del protagonista, dove sogna di tornare per abbracciare i propri cari, pur rimanendo vittima, nell’invenzione filmica, dei giochi di potere dell’imperatore Commodo e dei suoi uomini.

Ma la Val d’Orcia è stata anche la location di Nostalghia, di Tarkovsky, film nel quale Andrej Gorciakov è uno scrittore russo in viaggio in Italia, il paese in cui, un tempo, visse un musicista del ‘700 suo connazionale, di cui egli deve scrivere la biografia.

I più popolari su intoscana