In viaggio con i nostri amici a quattro zampe grazie al 'Pet Passport'

Il documento per far viaggiare gli animali domestici in sicurezza viene rilasciato dai servizi veterinari dell'Asl Toscana

Si chiama 'Pet passport' ed è il documento necessario per permettere agli animali domestici di viaggiare in sicurezza insieme ai loro proprietari. Rilasciato dai servizi veterinari dell'Asl Toscana centro dietro pagamento di ticket, è valido per tutti i paesi dell'Unione Europea e per gli altri stati che lo accettano.

Per ottenerlo l'animale deve essere iscritto all'anagrafe canina, identificato con microchip (o con tatuaggio leggibile se iscritto all' anagrafe con il solo tatuaggio), deve essere vaccinato per la rabbia secondo le indicazioni della casa farmaceutica produttrice del vaccino. In genere il vaccino è valido dopo tre settimane dall' inoculazione fino ad un anno dalla vaccinazione.

Il 'Pet passport' contiene i dati anagrafici dell'amico a quattro zampe, l'elenco delle vaccinazioni effettuate, le visite mediche e i trattamenti contro i parassiti interni ed esterni, obbligatori per recarsi in Regno Unito, Finlandia, Irlanda e Malta. Chi è già in possesso del passaporto deve verificare che la vaccinazione sia in corso di validità per tutto il viaggio e fino al rientro a casa.

21/06/2017