Inaugurazione all'ospedale di Prato

Nella nuova sala d'attesa filodiffusione, tv, web, colori rilassanti

Un sistema di filodiffusione, apparecchi tv, schermo con le indicazioni in tempo reale, consultabili anche via web, sullo stato dei codici di priorità, coloriture dell'ambiente scelte dopo un accurato studio cromatico, più sedie, tre postazioni di accettazione al desk: c'è anche questo nella nuova sala d'attesa del pronto soccorso all'ospedale di Prato. Migliorati anche i percorsi esterni di accesso.
L'inaugurazione, questa mattina, con l'assessore della Regione Toscana (Diritto alla Salute) Daniela Scaramuccia che ha sottolineato come “migliorare gli aspetti relativi all'accoglienza dei cittadini in uno spazio così particolare e delicato crea, al paziente e ai suoi familiari, un clima nel quale contenere le inevitabili ansie garantendo anche una proficua collaborazione tra operatori e pazienti”.
Ad accogliere l'assessore regionale, il direttore generale ASL 4 Bruno Cravedi, l'assessore alla salute del Comune di Prato Dante Mondanelli, la vicepresidente della Provincia Ambra Giorgi, il direttore UO “emergenza e accettazione” Simone Magazzini.
L'assessore Scaramuccia ha poi invitato a considerare il fatto che l'ospedale di provincia “in genere meno celebrato rispetto ai grandi centri, costituisce la forza della sanità toscana e un modello di efficienza per il Paese intero”.

27/11/2010