Attualità/

L’articolo 11 arriva a Pisa!

100 metri quadrati di striscione in piazza Garibaldi contro la guerra

Emergency Pisa

Il gruppo dei volontari di Pisa dell’associazione Emergency, con una iniziativa allegra e gioiosa, ha voluto ricordare l’articolo della nostra Costituzione, trascritto su 100 metri quadrati di striscione comparso improvvisamente in piazza Garibaldi, circondato da un girotondo di palloncini rossi e di persone che hanno risposto all’invito.
All’interno delle iniziative che il Comune ha organizzato per festeggiare l’arrivo del capodanno pisano, fra figuranti che sfilavano e i paracadutisti della folgore che si paracadutavano sul ponte di mezzo, i volontari di Emergency hanno sorpreso i cittadini con un Flash Mob in piazza Garibaldi, cuore della città. Una sirena ha improvvisamente dato il via all’iniziativa: mentre sei striscioni venivano srotolati a comporre l’articolo 11 della Costituzione, una corda piena di palloncini rossi, giunta all’improvviso, li ha circondati. Nello stesso tempo la canzone “girotondo” di De André ha coinvolto gli spettatori, molti dei quali si sono uniti al girotondo. Il tutto non è durato che pochi minuti: appena finita la canzone sono bastati pochi secondi perché gli striscioni scomparissero così come i palloncini, lasciando un sorriso sui volti i testimoni incuriositi. L’articolo 11 è dunque arrivato a Pisa.
Gli organizzatori hanno così inteso dare un segnale alla città, un messaggio che è presagio di un qualcos’altro che potrà succedere nei prossimi giorni: l’Italia ripudia la guerra. Anche a Pisa. L’augurio adesso è che la città sappia cogliere l’esortazione.

Testo di Emiliano Cariello

Topics:

I più popolari su intoscana